Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Sostenibilità e Sussidiarietà

 

«I nostri tentativi apparivano inutili», ma «nessuno sa quando una qualsiasi palla di neve può provocare una valanga».

Václav Havel

Risultati 1-9 su 21
Mostra elementi
-5%
L’arte dell’impossibile: Il potere, Havel e la palla di neve. AA.VV. | Libro | Itacalibri
La politica è «l’arte dell’impossibile, l’arte cioè di rendere migliori sé stessi e il mondo», affermava Václav Havel la cui testimonianza è ancora oggi indispensabile per il nostro Paese e per l’Europa, come attestano i contributi qui raccolti, frutto di riflessioni svolte nel corso di iniziative recentemente promosse dalla Fondazione Costruiamo il futuro. 

Dentro la storia nessuno di noi è talmente “senza potere” da non essere in grado di fare nient’altro che rannicchiarsi, impaurito o rassegnato, nella propria impotenza. Nessuno di noi è esonerato, o può consentire di venire escluso, dall’essere parte attiva della storia e di ogni sua vicenda grande o piccola.

Introduzione di Lorenzo Ornaghi
Postfazione di Mattia Feltri
Contributi di Stefano Alberto, Marta Cartabia, Ubaldo Casotto, Anna Maria Poggi, Andrea Simoncini, Guido Merzoni, Mattia Ferraresi

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 10,00

€ 10,00 € 9,50

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.40

€ 10,00 € 9,50

-5%
Il potere dei senza potere - Václav Havel | Libro | Itacalibri
Coedizione Itaca - La Casa di Matriona

Perché rileggere oggi Il potere dei senza potere, un testo scritto nel 1978 quando il blocco sovietico era ben saldo e Havel un «dissidente» tenuto sotto stretto controllo dalla polizia?
Nel contesto di crisi di identità che da anni affligge l’Italia e l’Europa, quest’opera sollecita a interrogarsi sul rapporto tra l’uomo e la politica, tra l’«io» e il potere.
Descrivendo un sistema post-totalitario, in cui l’«io» sembrerebbe condannato all’irrilevanza, sorprendentemente Havel ne fa invece il perno e il protagonista della vita pubblica perché «tutti coloro che vivono nella menzogna ad ogni momento possono essere folgorati dalla forza della verità» con esiti imprevedibili sul piano sociale: «nessuno sa quando una qualsiasi palla di neve può provocare una valanga».
La vita stessa di Havel mostra che un «io» non de-moralizzato, cioè non rassegnato alla menzogna, può diventare attore della trasformazione della storia di un Paese e dell’intera Europa: «Solo con una vita migliore si può costruire anche un sistema migliore».

In appendice sono proposti al lettore altri scritti di Havel: il primo storico discorso di Capodanno (1990); il discorso dedicato «alla speranza e alla morte» tenuto a Hiroshima nel 1995, così personale e così poco di circostanza; il discorso pronunciato a Parigi il 22 ottobre 2009, sul mistero della storia e le sorti del mondo; e infine alcuni brani dall’ultimo colloquio, per Havel così faticoso, registrato con il cardinal Duka nel novembre 2011 per la Televisione ceca, a meno di un mese dalla morte.

Prefazione di Marta Cartabia
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 15,00

€ 15,00 € 14,25

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.65

€ 15,00 € 14,25

-5%
Il potere dei senza potere. Interrogatorio a distanza con Václav Havel - AA.VV. | Libro | Itacalibri

Il volume ripropone a quarant’anni dalla pubblicazione italiana de Il potere dei senza potere (1979) e a trenta dalla sua elezione alla presidenza della Federazione Cecoslovacca (1989) il pensiero e la testimonianza di Václav Havel, facendone emergere tutta l’attualità.

La forma è quella dell’intervista (Havel, con indubbio humor, le chiamava «interrogatori a distanza» per distinguerli da quelli, numerosi, che ha subito nelle carceri ceche). Le domande sono poste oggi, le risposte sono tutte tratte, liberamente ma fedelmente, dai suoi libri.

Gli è stato chiesto di tutto: perché è diventato un dissidente, che cosa pensa della vita e della politica, dell’ideologia e della verità, dell’Est europeo e dell’Occidente, della crisi dell’uomo moderno e del suo rapporto con Dio, della fine del Patto di Varsavia e dell’adesione all’Unione europea, della fede e dell’esperienza dell’assurdo, della dignità dell’uomo e della speranza. E del potere dei senza potere, cioè dell’ortolano di Praga e del birraio boemo.
Cioè di ciascuno di noi.

Prefazione di Maurizio Lupi
Introduzione di Enrico Letta

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 14,00

€ 14,00 € 13,30

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.60

€ 14,00 € 13,30

L'io, il potere, le opere: Contributi da un'esperienza. Luigi Giussani | Libro | Itacalibri
Il volume raccoglie gli interventi, in parte inediti e in parte pubblicati su riviste, che don Giussani ha svolto negli ultimi vent'anni, in circostanze e in contesti diversi fra loro, sui temi della politica, con particolare riferimento alla questione del potere, del lavoro, della creatività sociale dei "corpi intermedi".
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 15,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.90
-5%
Unione Europea. Storia di un'amicizia: Adenauer, De Gasperi e Schuman. AA.VV. | Libro | Itacalibri

L'Europa ha ancora un futuro?

Oggi l'Europa è in crisi e non sembra capace di reggere l'urto di questo cambiamento d'epoca. Ma quando nacque l'idea dell'Unione Europea il mondo non era migliore di oggi: distrutto dalla guerra mondiale, flagellato da crisi continue e diviso in due blocchi pronti a cominciare un'altra guerra.
Eppure il sogno di unirsi e camminare insieme si sviluppò molto velocemente da un seme semplice e umanissimo: l'amicizia fra tre uomini - Adenauer, De Gasperi, Schuman - che non ebbero paura di sognare.
Come è stato possibile che il loro sogno sia diventato il sogno di un intero continente? Come la loro storia può aiutare a capire il presente e a immaginare il futuro?
Vogliamo guardare a quell'inizio, perchè oggi come allora, l'Europa può essere ricostruita, se sapremo rendere viva l'eredità di sogni, ideali, fede e visione che ci hanno consegnato.

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 10,00

€ 10,00 € 9,50

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.40

€ 10,00 € 9,50

-5%
L'Europa incompiuta - Mario Mauro, Massimiliano Salini | Libro | Itacalibri
L’Europa è una comunità di destino, frutto di una storia plurisecolare. La tragica esperienza di due guerre fratricide nel breve arco di trent’anni (1914-1945) portò tre grandi statisti cristiani – Schuman, Adenauer e De Gasperi – a elaborare il progetto di una unione tra gli Stati dell’Europa con un obiettivo: “Mai più la guerra”.
Quel progetto ha conseguito risultati innegabili: settant’anni di pace, l’abbattimento delle frontiere e l’allargamento dell’Unione Europea a 28 Stati, il mercato unico europeo, la libera circolazione di persone e idee. Eppure è diffusa la percezione di un’Europa incapace di portare fino in fondo il processo di integrazione.
La dialettica tra sovranisti ed europeisti come pure la Brexit sono il sintomo di una impasse che richiede di rimettere al centro la domanda su cosa sia l’Europa. Tante le sfide che ha davanti a sé: i flussi migratori, il terrorismo, la crisi demografica, la stagnazione economica, il rapporto con i giganti del web, la realizzazione di infrastrutture, i cambiamenti climatici, il complesso e instabile contesto internazionale. Tali sfide esigono una politica che abbia a cuore il bene delle persone e il bene comune.
I testi e gli interventi pubblicati in questo libro, nati dal lavoro politico degli autori in Europa, costituiscono un aiuto prezioso per chiunque voglia capire l’origine, il cammino e il valore del progetto europeo.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 12,50

€ 12,50 € 11,88

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 18.03

€ 12,50 € 11,88

Venezuela il popolo il canto il lavoro: Libro+cd. Trabajo y Persona | Libro | Itacalibri

Il Venezuela vanta una grande tradizione musicale.
Il CD, realizzato in collaborazione con i migliori musicisti venezuelani, con la direzione artistica di Aquiles Báez, raccoglie quattordici canti legati al lavoro, dall’alba fino al tramonto, unendo in ciascun momento, tramite il libro, testo, immagini e canzoni.

«La musica, il canto, le interpretazioni, gli arrangiamenti, le esecuzioni che si possono ascoltare nel disco sono qualcosa di strepitoso».
Michael Alberga

1. Canto de ordeño
2. Canto de lavanderas
3. Canto de arreo
4. Canto de recolección de café y cacao
5. Pregones
6. El frutero
7. Blow the man down/Blow the mandón
8. Göttweig
9. Canto de trillar café
10. Trillando trigo
11. Canto de pilón
12. Viene la barca
13. Allá en la tierra
14. Eres la flor del cacao

Il libro, a cura di José Francisco Sánchez, approfondisce il nesso tra lavoro e dignità della persona e guida all’ascolto dei canti.
Il ricavato andrà a sostegno dei progetti di Trabajo y Persona rivolti a giovani e donne che vogliono rimanere in Venezuela e collaborare alla ricostruzione del Paese.

«Servire gli amici venezuelani perché possano rimanere nel loro Paese e diventare sempre di più protagonisti della loro storia potrebbe arricchire anche noi europei.
Ciò che ci commuove in questi canti è l’evidenza che la vita cambia, fiorisce e si comunica per una forza attrattiva, per una bellezza, per una verità che appare in una circostanza particolare, ma non dipende dalle circostanze.
Così i nostri amici del Venezuela possono aiutarci anche a capire meglio ciò che intendeva Fëdor Dostoevskij quando diceva che la bellezza salverà il mondo
».
Bernhard Scholz

Presentazione
Bernhard Scholz
Contributi
Alejandro Marius, Madre Cristiana Piccardo, Monica Poletto, Eugenio Dal Pane, Michael Alberga, José Francisco Sánchez, Aquiles Báez, Sumito Estévez
Postfazione
Filippo Santoro
Ideazione e coordinamento editoriale
Eugenio Dal Pane

Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 20,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 9.90
Sussidiarietà e... finanza sostenibile: Rapporto sulla sussidiarietà 2019/2020. AA.VV. | Libro | Itacalibri
Sotto la pressione di una crisi economica tra le più gravi della storia, il mondo finanziario è chiamato ad affrontare i problemi che lo avevano già portato alla grande recessione iniziata nel 2008. Come sta cambiando il rapporto tra finanza ed economia reale? Qual è il contributo del sistema finanziario allo sviluppo sostenibile? Qual è la sua relazione con le realtà di base,  è sensibile a una cultura sussidiaria?
Il Rapporto mette in luce il valore di una “biodiversità” di attori finanziari operanti nel contesto europeo e italiano, in grado di valorizzare in modo equilibrato le dimensioni sociale, ambientale ed economica.
In particolare, delinea le modalità attraverso cui una pluralità di soggetti, tra cui Cassa Depositi e Prestiti, fondazioni, banche, enti di previdenza, confidi, enti di microcredito e fintechs, può rappresentare l’architrave di un sistema finanziario sostenibile e sussidiario, capace di convogliare le risorse dell’Unione europea e del risparmio privato sul territorio, e quindi favorire una reale e duratura ripresa, assicurando così un futuro alle prossime generazioni.
La ricerca contribuisce al dibattito in corso sul superamento del modello di finanza d’impresa orientata alla creazione di valore per gli azionisti (shareholder value) a favore di una visione estesa a tutti i portatori di interessi e al benessere sociale (stakeholder value).
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 20,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 9.90
Sussidiarietà e... PMI per lo sviluppo sostenibile: Rapporto sulla sussidiarietà 2018/2019. AA.VV. | Libro | Itacalibri
Può affermarsi uno sviluppo realmente sostenibile davanti alla messa in discussione dei valori elementari della convivenza?
Sono le grandi trasformazioni in atto a livello planetario a costituire la più grande minaccia – ma anche la più importante opportunità! – alla realizzazione dell’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, finalizzata a uno sviluppo economico che sia rispettoso ovunque delle generazioni presenti e future e dell’ambiente.
Il Rapporto Sussidiarietà e… PMI per lo sviluppo sostenibile documenta il contributo determinante delle micro, piccole e medie imprese in questa prospettiva. Caratteristiche quali lo stretto legame con il territorio, il senso del lavoro e del rischio d’impresa, l’implicazione con dinamiche solidali e, non ultima, la capacità di fare rete, sono segno del loro DNA naturalmente rivolto alla sostenibilità.
Il Rapporto suggerisce di riconsiderare i modelli di business più tradizionali, in vista di processi più sostenibili fin dall’origine delle strategie imprenditoriali, e individua nella cultura sussidiaria la condizione fondamentale perché ciò avvenga. Partecipazione adeguata di tutti gli attori della società, collaborazione, perseguimento delle migliori strategie di governo e di governance alle differenti scale territoriali sono dimensioni fondamentali per la sostenibilità. Non vi sarà quindi sviluppo sostenibile senza sussidiarietà.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 19,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 10.90
Risultati 1-9 su 21
Mostra elementi