spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Libri per l'estate

 

Se ho accettato di raccontare ciò che ho vissuto,
è unicamente per aiutare coloro che attraversavano
il tunnel del dubbio a percepire la fiamma della speranza,
per mostrare a coloro che hanno conosciuto l’umiliazione
che il perdono è possibile. È questo il cuore della mia storia:
il perdono offerto a colui che fu il mio carnefice.

Maïti Girtanner

Risultati 1-9 su 29
Mostra elementi
-5%
Maïti: Resistenza e perdono. Maïti Girtanner, Guillaume Tabard | Libro | Itacalibri

«Sono a Parigi, vorrei incontrarla.» La voce di colui che era stato il suo carnefice per quattro mesi risveglia in Maïti il ricordo di un doloroso passato.
Si rivede giovane ragazza di diciotto anni, spinta dalle circostanze a entrare nella Resistenza, prima per aiutare la gente del proprio villaggio, poi per fare attraversare la linea di demarcazione a persone in fuga, instradare corrieri, falsificare documenti, fornire cartine agli inglesi, individuare movimenti di sottomarini, proteggere professori di musica ebrei…
Arrestata a Parigi nell’autunno 1943 e liberata nel febbraio 1944 sulla soglia della morte, deve ben presto rendersi conto che non potrà realizzare i due grandi sogni della sua vita: diventare pianista e formare una famiglia.
Una nuova sfida le si impone: non rimpiangere «ciò che ero stata o che sarei potuta diventare», ma «amare ciò che ero. Non avevo da scegliere il mio cammino, ma da accoglierlo».
Restavano l’angoscia per il pensiero che quell’uomo potesse morire deformato dal male compiuto e il desiderio di perdonarlo: agli occhi di Dio anche lui aveva «un valore infinito».
Finché un giorno Léo si presentò a casa sua, mettendo alla prova il suo desiderio di perdono.

Prefazione di Erik Varden

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 14,00

€ 14,00 € 13,30

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.60

€ 14,00 € 13,30

La crepa e la luce: Sulla strada del perdono. La mia storia. Gemma Calabresi Milite | Libro | Itacalibri

Un'intensa e sincera testimonianza sul senso della giustizia e della memoria. Una storia di amore e pace.

«Cinquant'anni fa mio padre veniva ucciso e mia madre cominciava un cammino che non ha più abbandonato: quello del perdono. Una strada a tratti impervia, ma luminosa che deciso di raccontare in un libro. Per dire che al dolore si può rispondere anche con l'amore.» – Mario Calabresi


Questo libro è il racconto di un cammino, quello che Gemma Capra, vedova del commissario Calabresi, ha percorso dal giorno dell'omicidio del marito, cinquant'anni fa. Una strada tortuosa che, partendo dall'umano desiderio di vendetta di una ragazza di 25 anni con due bambini piccoli e un terzo in arrivo, l'ha condotta, non senza fatica, al crescere i suoi figli lontani da ogni tentazione di rancore e rabbia e all'abbracciare, nel tempo e con sempre più determinazione, l'idea del perdono. Un racconto che, partendo dalla vita di una giovane coppia che viene sconvolta dalla strage di Piazza Fontana, attraversa mezzo secolo, ricucendo i momenti intimi e privati con le vicende pubbliche della società italiana. Un'intensa e sincera testimonianza sul senso della giustizia e della memoria. Una storia di amore e pace.

Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 17,50

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 12.40
Il bene sia con voi! - Vasilij Grossman | Libro | Itacalibri
Nel 1960 Vasilij Grossman porta a compimento "Vita e destino", subito confiscato dal KGB, e va incontro alla sorte del reietto. Alla stessa stagione e allo stesso universo di quel capolavoro, che descrive le manifestazioni del male e la sua sconfitta in nome della "bontà illogica" dei singoli, appartengono i racconti qui radunati. I ricordi e le testimonianze di prima mano del periodo bellico, che ruotano intorno al destino degli ebrei, ispirano le note drammatiche del "Vecchio maestro" e la dichiarazione di fede nella vita e nel "miracolo della libertà" che conclude "La Madonna Sistina". "Fosforo" è una riflessione tristemente autobiografica sull'amicizia misconosciuta, mentre "Riposo eterno", "Mamma", "L'inquilina"," In periferia" fotografano momenti diversi della lunga stagione sovietica, tra gli sconvolgimenti causati dal meccanismo delle repressioni staliniane e la corruzione morale che ne consegue, all'insegna dell'indifferenza e dell'egoismo. "La strada", parabola sul modello tolstojano di Cholstomer, è il racconto delle disavventure di un mulo italiano sulle strade della Russia in guerra: la mostruosità di un mondo in cui Treblinka e il Gulag, nazismo e comunismo gareggiano in efferatezza colpisce in modo ancora più brutale se vista con gli occhi di un animale. E infine "Il bene sia con voi!", dove le note di un viaggio in Armenia nell'autunno del 1961 si traducono in una sorta di luminoso poema.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 12,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
La vera Europa: Identità e missione. Papa Benedetto XVI (Joseph Ratzinger) | Libro | Itacalibri
L'ultimo, accorato appello di Benedetto XVI affinché l'Europa riscopra e riaffermi la sua vera origine e identità che l'hanno resa grande e un modello di bellezza e di umanità. Non si tratta di imporre a fondamento dell'Europa le verità di fede, quanto, piuttosto, di fare una scelta ragionevole, che riconosca che è più naturale e giusto vivere "come se Dio ci fosse" piuttosto che "come se Dio non esistesse". Come in un tempo non troppo lontano papa Giovanni XXIII si appellò alle grandi nazioni dell'Europa e dell'Occidente per scongiurare una devastante guerra nucleare, così oggi il papa emerito Benedetto XVI si rivolge un'ultima volta all'Europa intera e all'Occidente perché, solo riscoprendo la propria anima, possano salvare se stessi e il mondo dall'autodistruzione. «Con la limpidezza, l'immediata accessibilità e insieme la profondità che gli sono proprie, il papa emerito delinea qui magnificamente quella "idea d'Europa" che ha indubbiamente ispirato i suoi Padri fondatori e che sta alla base della sua grandezza ed il cui definitivo offuscamento sancirebbe il suo complessivo e irreversibile declino». (Dall'Introduzione di papa Francesco)
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 19,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 10.90
-5%
Il Grande Pescatore: Il romanzo di Pietro. Lloyd C. Douglas | Libro | Itacalibri

«Simone, figlio di Giona, ho bisogno di te.»
«Ma io sono un grande peccatore, Maestro.»
«Io sono venuto a salvare i peccatori, figlio mio.»


Fara, nata dall’infelice matrimonio tra Arnon, principessa araba, e Antipa, figlio di Erode, appena sedicenne parte per la Galilea per uccidere il padre che aveva abbandonato e tradito la madre. Nel suo viaggio si imbatte prima in Giovanni Battista, poi in Simone, proprietario di alcune barche da pesca, turbato e colpito dai racconti sul «figlio del falegname». 

Una vita tranquilla quella di Simone, figlio di Giona, tutta dedita al lavoro di pescatore fino al giorno in cui sente parlare di Gesù, che da qualche tempo percorreva le strade della Galilea richiamando folle sempre più numerose e compiendo guarigioni miracolose. 

Simone, che già da giovane si era allontanato dalla pratica religiosa, resta incredulo, ma una insolita inquietudine lo porta a mettersi sulle tracce del «figlio del falegname» per smascherarlo. Quando si trova di fronte a lui, però, deve riconoscere che «c’era proprio qualcosa di strano in quell’uomo». Da quel momento il centro del suo interesse non è più la pesca, ma proprio «quell’uomo» che inizia a seguire e a servire. Una mattina, mentre è sulla barca, si sente chiamare per nome: «Simone».

Douglas cattura il lettore attraverso uno straordinario intreccio di personaggi e avvenimenti, alcuni dei quali si ritrovano nel grande romanzo La tunica, sulla figura di Cristo. Così facendo l’autore rende partecipi di ciò che ha portato i primi cristiani a credere in Gesù, l’esperienza di una umanità mai vista prima, che parlava a ciascuno singolarmente e faceva domandare: «Cos’è mai che rende quest’uomo diverso da tutti gli altri?».

 

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 21,00

€ 21,00 € 19,95

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 9.95

€ 21,00 € 19,95

-5%
La tunica - Lloyd C. Douglas | Libro | Itacalibri
Inviato dal Senato in Palestina a presiedere le truppe di frontiera, Marcello Gallio dovrà eseguire la condanna a morte di un pericoloso ribelle sovversivo che ha minacciato di distruggere il tempio di Gerusalemme. Dopo la crocifissione si aggiudica ai dadi la sua veste. Toccato da quell’uomo e da quell’indumento “insanguinato” che trema di una luce misteriosa, Marcello sente di avere una missione: redimersi dal peccato di aver crocifisso un innocente.
Travestito da mercante di stoffe, inizia un lungo pellegrinaggio che lo porta sui luoghi frequentati da Gesù fino ad arrivare a Roma, dove scopre il regime di terrore di Caligola e gli inizi della persecuzione dei cristiani. La sua indagine su quel giusto lo porterà alla conversione.
Dal romanzo è stato tratto l’omonimo colossal hollywoodiano, del 1953, vincitore di ben due premi Oscar e del Golden Globe come miglior film drammatico, con un cast stellare, tra cui Richard Burton nel ruolo di Marcello.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 14,00

€ 14,00 € 13,30

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.60

€ 14,00 € 13,30

Insieme: Storie d’amore nel comunismo. Giovanna Parravicini, Marta Dell'Asta, Angelo Bonaguro | Libro | Itacalibri

«...Vuol dire che l’amore è più forte di tutto, che la nostra gioia è immutata, vuol dire “tutto bene”». Otto storie d’amore vissute in epoca sovietica, al di là della cortina di ferro, testimoniano, nella freschezza e nell’intensità di legami che sfidano le peripezie e i drammi della storia, la potenza finale del bene. Nell’ambito di questo amore la persona rinasce, cambia, comincia a vedere ciò che prima non vedeva, e diviene finalmente se stessa.

Quando la grande storia cessa di essere fatta semplicemente di numeri e statistiche e si intreccia con storie personali, si comprendono fattori che aiutano a spiegarne svolte e sviluppi altrimenti incomprensibili. Ad esempio, quanto abbiano pesato nelle vicende dell’URSS e dei paesi del Patto di Varsavia elementi come la fede, i vincoli familiari, la responsabilità, la libertà, l’attaccamento al vero – ciò che insomma è stato chiamato il «potere dei senza potere», e che traspare, come vittoria della persona sull’ideologia, nei pur drammatici destini dei protagonisti delle nostre storie.

Nel contesto odierno, tra pandemia e guerre, queste storie assumono una particolare attualità perché testimoniano una speranza possibile in ogni condizione e circostanza, nella concretezza di scelte che affermano la tenerezza dell’amore coniugale, l’attaccamento all’unità familiare, un amore carico di abnegazione per i figli, la passione educativa, l’esperienza del perdono e della solidarietà.

Disponibile

Aggiungi ai desiderati

€ 12,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Un'amicizia - Silvia Avallone | Libro | Itacalibri
Tutti credono di conoscere Beatrice: famosa icona social, ammirata e invidiata senza che nessuno immagini davvero quale possa essere il segreto dietro quel sorriso sempre uguale. Elisa invece è diventata una donna adulta schiva, un po’ all’antica, che non ama le foto e i social, ma che ha deciso di rimettersi in gioco iniziando a scrivere: soltanto il coraggio in quelle parole le permetterà di restituire tutte le storie che porta dentro, a partire dalla loro amicizia. Se le chiedessero di indicare il momento in cui è cominciata, Elisa non saprebbe rispondere. Al contrario, sulla fine non ci sono dubbi: sono passati tredici anni, ma il ricordo fa ancora male e provare a superarlo equivale prima di tutto a parlarne apertamente. In questo grande ritorno, Silvia Avallone consegna al lettore un romanzo potente e liberatorio, che ci invita a riflettere sul nostro presente, su temi delicatissimi come il rapporto tra essere e apparire, verità e menzogna, tramite il rapporto più intimo di sempre: l’amicizia.
Disponibile in circa 3/4 gg

Aggiungi ai desiderati

€ 14,00 Prenota ora

€ 14,00

Disponibile in circa 3/4 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.90
Acciaio - Silvia Avallone | Libro | Itacalibri
Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Silvia Avallone racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più.
Disponibile in circa 3/4 gg

Aggiungi ai desiderati

€ 13,00 Prenota ora

€ 13,00

Disponibile in circa 3/4 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
Risultati 1-9 su 29
Mostra elementi