spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

La via della speranza

 

«La speranza non va da sola. Per sperare, bambina mia, bisogna esser molto felici, bisogna aver ottenuto, ricevuto una grande grazia...».

Charles Péguy



Risultati 73-79 su 79
Mostra elementi
-50%
Padre Emmanuel - Silvana Rapposelli | Libro | Itacalibri

Settembre 1954. Un prete entra in un convento dei frati cappuccini a Milano e chiede di confessarsi. In quel momento è presente solo un “padrino”, da poco ordinato sacerdote. I due si ritrovano poco dopo sul tram. Inizia così l’amicizia tra don Luigi Giussani e padre Emmanuel.

«Un semplice incontro, una “storia particolare” è diventata la chiave di volta di tutta la sua esistenza. La sua vocazione si è identificata sempre più con l’avventura di don Giussani tra i giovani di Milano che ha segnato l’inizio della storia del movimento» (don Carrón).

Questo volume ci offre un ritratto di padre Emmanuel, «cappuccino intenso e creativo» (mons. Scola), «condito di profonda letizia» (padre Bertani), «uomo e frate profondamente amante della vita» (mons. Martinelli), costantemente teso a obbedire a Dio attraverso la circostanza.
Così è diventato fedele e appassionato compagno di strada di quanti lo hanno incontrato e suscitatore di tante vocazioni, perché lui per primo viveva la vita come vocazione.

Prefazione di Robi Ronza
Presentazione di Luigi Negri
Postfazione di Paolo Martinelli
Coordinamento editoriale di Eugenio Dal Pane

Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 15,00

€ 15,00 € 7,50

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 22.40

€ 15,00 € 7,50

-25%
Popieluszko: "Non si può uccidere la speranza". Annalia Guglielmi | Libro | Itacalibri
Il 6 giugno 2010 padre Jerzy Popiełuszko, barbaramente ucciso nel 1984, è stato beatificato. Il libro contiene le sue "omelie per la patria" e ne illustra la vita e il martirio nel contesto della Polonia del dopoguerra e di Solidarność. Un’ampia intervista a Rafał Wieczyński, regista del film «Popiełuszko. Non si può uccidere la speranza», mostra l’attualità della sua testimonianza.

Padre Jerzy Popiełuszko nacque il 23 settembre 1947 da una famiglia contadina. Ordinato sacerdote nel 1972, nel 1980 venne assegnato alla chiesa di San Stanislao Kostka. Agli inizi del 1982 diede vita alle Messe per la patria, alle quali ben presto cominciarono a partecipare migliaia di persone.
Sempre più inviso al regime, il 19 ottobre 1984 venne rapito da tre ufficiali dei servizi segreti e ucciso.
Il 19 dicembre 2009 Benedetto XVI ha autorizzato la Congregazione per le Cause dei Santi a promulgare il decreto riguardante «il martirio del Servo di Dio Jerzy Popiełuszko, […] ucciso in odio alla fede».

A cura di Annalia Guglielmi

«Non c’è bisogno di molti uomini per proclamare la verità. Il gruppo degli uomini della verità può essere sparuto, ma essi irradiano luce, gli altri li cercano e vengono da lontano per ascoltare parole di verità, perché la nostalgia della verità è connaturata all’uomo.»
«Compito del cristiano è rimanere attaccato alla verità, anche se dovesse costargli molto. Solo la pula non costa niente. Per il buon seme della verità a volte bisogna pagare un prezzo molto alto.»


dal blog di itacaeventi.it
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 12,00

€ 12,00 € 9,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.90

€ 12,00 € 9,00

-50%
Una stella nella nebbia: La vita di San Riccardo Pampuri in versi. Lorenzo Frugiuele | Libro | Itacalibri
La “Vita di san Riccardo Pampuri in versi” di Lorenzo Frugiuele è stata la prima biografia del santo e ha avuto subito grande diffusione.

A vent’anni dalla morte dell’autore, riprendendo fra le mani la sua opera e le lettere del santo alle sorelle, al nipote e altre persone, ha preso vita questa edizione. Il profondo Mistero della santità raccontato nelle strofe del poeta è dispiegato nei passi delle lettere adiacenti.

Inoltre, per accorciare la distanza temporale con il santo, l’opera è arricchita da alcune fotografie dei luoghi a lui cari.

La biografia di san Pampuri è  l’esito della devozione e dell’impegno, assunti dall’autore, in un momento di acuta crisi della malattia nell’aprile 1992.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 10,00

€ 10,00 € 5,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 24.90

€ 10,00 € 5,00

-50%
La tua grazia vale più della vita. Eugenio Corecco 1931-1995 - AA.VV. | Libro | Itacalibri
L’essenza della fede è dunque lo stupore di fronte alla presenza di Gesù.

Questa frase del Beato Giovanni Paolo II descrive l’itinerario di Eugenio Corecco (1931-1995). Bambino felice ed entusiasta, impegnato con tutto, misteriosamente chiamato fin da piccolissimo al servizio della Chiesa, per tutta la vita perseguirà il desiderio di conoscere e di far conoscere Cristo. È la ragione che lo porta ad incontrare e ad abbracciare il carisma di don Giussani, di cui diventa partecipe e promotore della diffusione in Svizzera.
La concretezza della comunione vissuta allarga gli orizzonti della sua ricerca scientifica e semina di amicizie, orientate al servizio della Chiesa, una brillante carriera accademica, per altro mai da lui ricercata.
Il suo contributo allo sviluppo dell’ecclesiologia conciliare nel campo specifico del diritto canonico è stato pienamente colto da Giovanni Paolo II, che l’ha chiamato a grandi responsabilità nella Chiesa universale. Nominato vescovo di Lugano nel 1986, accoglie il nuovo compito come rinnovamento del suo sì al Signore. Senza abbandonare gli impegni scientifici e l’insegnamento, si dà senza risparmio al lavoro pastorale, ovvero ad una vera e propria rievangelizzazione della sua diocesi, secondo lo spirito del Concilio Vaticano II.
La malattia lo coglie nel 1992, quando è nel pieno dell’attività scientifica e pastorale, basti pensare alla fondazione, proprio in quell’anno, dell’Istituto teologico di Lugano, poi Facoltà di teologia. Senza nascondere nulla della fatica e della ribellione che una prova così dura ed improvvisa può suscitare, egli si apre ad accogliere la nuova chiamata del Signore nel pieno abbandono alla sua amorosa volontà in una totale offerta di sé. È la scoperta, umilmente condivisa con il suo popolo, che la Tua grazia vale più della vita (Salmo 62) e che il massimo della libertà è il “sì”, la conformità con la volontà di Dio. Solo nel “sì” l’uomo diventa realmente se stesso (Benedetto XVI, Udienza generale in Piazza San Pietro, mercoledì 25 giugno 2008).

Presentazione di Angelo Scola
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 12,00

€ 12,00 € 6,00

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 23.90

€ 12,00 € 6,00

-5%
Chicchi di riso sul Monte Bianco - Samuele Lucchi | Libro | Itacalibri
Samuele scopre di essere «una bomba che cammina».
Alla dottoressa che gli chiede se è disposto a lottare per la vita e quali motivazioni ha per farlo, risponde di sì, perché è marito e padre di due bambini ancora piccoli, ha ancora tante cose da fargli vedere, «e poi… devo andare sul Monte Bianco».
Un libro a più voci, in cui il dramma di Samuele è raccontato non solo dal protagonista, ma anche da quanti gli sono stati vicini e lo hanno accompagnato in un cammino sospeso tra la vita e la morte: la moglie, i figli, i medici, gli amici, visibili e invisibili.
Una storia che ha il sapore del miracolo e della gratitudine.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 12,00

€ 12,00 € 11,40

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 18.50

€ 12,00 € 11,40

Cristiana: «Non ho paura di andare da Gesù». Fabio Cavallari | Libro | Itacalibri
Il 9 gennaio 2012 moriva a Lugo, a soli ventisei anni, Cristiana Ferretti a seguito di una malattia che nel tempo l’aveva resa cieca.
Cristiana viveva la menomazione della vista come una potatura che l’induceva a mettere ancora più amore in ciò che le era rimasto, la voce. E amava cantando. E cantava perché era contenta, non perché stava bene, ma perché si sentiva amata.
Per questo ripeteva, senza paura e senza timore: «Non ho paura di andare da Gesù».


Cristiana. È il nome battesimale, la declinazione di Cristo, il senso di un’esperienza umana semplice, vissuta eccezionalmente.
Non è una biografia quella raccolta nelle pagine di questo libro, ma la narrazione di senso, il racconto atemporale di una vita condotta guardando al Mistero.
«Non ho paura di andare da Gesù» disse Cristiana a nove anni, quando si palesò la sua malattia. Una frase ripetuta a quindici anni, a venti, pochi giorni prima dell’ultimo cammino. In mezzo, una vita vissuta pienamente con coscienza e certezza dello scopo.
Cristiana conosceva il suo destino. Amava con spregiudicata gentilezza ogni cosa della vita perché sapeva di essere amata. Cantava le liriche di Dio, con la tecnica e con il cuore. Intonava l’amicizia con la schiettezza e l’affetto puro dei bambini, senza sovrastrutture, impostazioni, doveri o risposte confezionate.
Cristiana è stata, e lo è ancora, esperienza viva, il cristianesimo in cammino.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati

Omaggio

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 29.90
-5%
Tutto chiede salvezza - Daniele Mencarelli | Libro | Itacalibri
In questo straordinario romanzo, vincitore nel 2020 del premio Strega Giovani, Daniele Mencarelli mette in scena la disperata, rabbiosa, ricerca di senso di un ragazzo che implora salvezza.

Daniele ha vent'anni e questa è un'estate che non dimenticherà. Uno stanzone d'ospedale, con sei letti, è il luogo dove si ritrova quando si sveglia. Non ha idea di come ci sia arrivato, finché gli viene comunicato che è stato disposto per lui un TSO: trattamento sanitario obbligatorio, dopo che è stato colto da una crisi di rabbia molto violenta. Dovrà trascorrere sette giorni in osservazione, parlare con gli psichiatri, cercare di spiegare perché il mondo gli fa così male. In realtà Daniele è un ragazzo come tanti, dotato però di una sensibilità estrema, le sue esperienze sono un susseguirsi di picchi e abissi: possibile che nessuno si accorga di quanto siamo fragili ed esposti ai capricci del destino? Di quanto la vita sia una recita che ci allontana da come siamo davvero? Al suo fianco, i compagni di stanza del reparto psichiatria: personaggi inquietanti e teneri, sconclusionati eppure saggi, travolti dalla vita esattamente come lui. Come lui incapaci di non soffrire, e di non amare a dismisura. Dagli occhi senza pace di Madonnina alla foto in bianco e nero della madre di Giorgio, dalla gioia feroce di Gianluca all'uccellino resuscitato di Mario. Sino al nulla assoluto di Alessandro. Accomunati dal ricovero e dal caldo asfissiante, interrogati da medici indifferenti, maneggiati da infermieri spaventati, Daniele e gli altri sentono nascere giorno dopo giorno un senso di fratellanza e un bisogno di sostegno reciproco mai provati. "Sono i cinque pazzi con cui ho condiviso la stanza e questa settimana della mia vita. Con loro non ho avuto possibilità di mentire, di recitare la parte del perfetto, mi hanno accolto per quello che sono, per la mia natura così simile alla loro." In questo straordinario romanzo, vincitore nel 2020 del premio Strega Giovani, Daniele Mencarelli mette in scena la disperata, rabbiosa, ricerca di senso di un ragazzo che implora salvezza.
Disponibile

Aggiungi ai desiderati € 19,00

€ 19,00 € 18,05

Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.85

€ 19,00 € 18,05

Risultati 73-79 su 79
Mostra elementi