Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Rob Roy

Il grande romanzo del Settecento scozzese

Versione cartacea

Editore: GONDOLIN
Pagine: 506
Genere: Letteratura inglese
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788898647156
Tipologia: Libro
Formato: 21x13
Anno di edizione:
Note: Brossurato
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 18,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.90
Editore: GONDOLIN
Pagine: 506
Genere: Letteratura inglese
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788898647156
Tipologia: Libro
Formato: 21x13
Anno di edizione: 2017
Note: Brossurato

Le Highlands scozzesi, con la loro natura selvaggia e la loro organizzazione barbarica, fanno da scenario a questo romanzo ambientato alla vigilia della rivolta giacobita del 1715. Campione di questo mondo è Rob Roy Mac Gregor, ricordato come il Robin Hood scozzese e figura storica realmente esistita, bandito fuorilegge e protettore del suo clan, sempre pronto a sostenere amici e innocenti anche a costo della vita. È lui a correre in aiuto del giovane protagonista Francis Osbaldistone nelle disavventure del suo lungo viaggio verso la maturità e nella riconquista dell'eredità paterna. Scritto dal maestro del romanzo storico Walter Scott nel 1817, Rob Roy rievoca una Scozia sull'orlo della ribellione, mescolando fatti storici, gesta eroiche, intrighi, rivalità e romanticismo.

Illustrazioni di E.Courboin, Godefroy Durand, Riou e H. Toussaint.

WALTER SCOTT nacque a Edimburgo nel 1771. Fece studi legali e si dedicò sia all'attivià forense che alla scrittura. Ebbe grande successo (Ivanhoe fu pubblicato nel 1820), ma fu costretto a scrivere furiosamente per pagare i debiti.