Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Una Bibbia in avorio

Arte mediterranea nella Salerno dell’XI secolo

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 208
Genere: Arte cristiana
Altri generi: Turismo religioso
ISBN: 9788852604973
Tipologia: Libro
Formato: 21x25
Collana:
Anno di edizione:
Note: illustrazioni a colori; brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 33,15 € 39,00
-15%

Disponibile

Spedizione gratuita aggiungendo questo libro
Editore: ITACA
Pagine: 208
Genere: Arte cristiana
Altri generi: Turismo religioso
ISBN: 9788852604973
Tipologia: Libro
Formato: 21x25
Collana: Arte e fede
Anno di edizione: 2016
Note: illustrazioni a colori; brossurato con alette

Il ciclo di avori conservato nel Museo Diocesano di Salerno è il più vasto giunto sino a noi dall’età medioevale. Si compone di sessantasette pezzi. Diciotto tavolette sono dedicate al ciclo iconografico dell’Antico Testamento, diciannove a quello del Nuovo; i rimanenti sono medaglioni o frammenti decorativi di quello che con tutta probabilità costituiva il rivestimento prezioso di una cattedra episcopale.
L’ampiezza del ciclo e la straordinaria raffinatezza della sua esecuzione, dovuta a maestri verosimilmente salernitani dell’XI secolo, ne fanno uno dei capolavori dell’arte medioevale.

Schede di Serena La Mantia
Fotografie di Marcello De Masi

Valentino Pace (Lanciano 1944) è stato Professore Ordinario di Storia dell’arte medioevale e bizantina all’Università di Udine fino al  2014.
Ha insegnato anche in molte altre università, in Italia, Europa e Stati Uniti. Ha ricevuto onorificenze accademiche dall’Accademia delle Scienze e Lettere di Oslo, dall’Università di Belgrado, dalla Bibliotheca Hertziana/Max-Planck-Institut für Kunstgeschichte, dalla Humboldt-Universität di Berlino. Tra le sue opere, prevalentemente dedicate all’arte medioevale italiana e al mondo mediterraneo: Apulien-Basilicata- Kalabrien (Darmstadt 1994); Campania Romanica (Milano 1997) in collaborazione con Mario D’Onofrio.