Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Venezuela il popolo il canto il lavoro

Libro+cd

Versione
cartacea
€ 20,00
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 9.90
Tipologia
ISBN
9788852606052
Editore
Curatore
José Francisco Sánchez; Aquiles Báez (direzione artistica)
Pagine
128
Formato
14x21
Anno
Note
foto a colori

Per informazioni e acquisti speciali www.itacaedizioni.it

Il Venezuela vanta una grande tradizione musicale.
Il CD, realizzato in collaborazione con i migliori musicisti venezuelani, con la direzione artistica di Aquiles Báez, raccoglie quattordici canti legati al lavoro, dall’alba fino al tramonto, unendo in ciascun momento, tramite il libro, testo, immagini e canzoni.

«La musica, il canto, le interpretazioni, gli arrangiamenti, le esecuzioni che si possono ascoltare nel disco sono qualcosa di strepitoso».
Michael Alberga

1. Canto de ordeño
2. Canto de lavanderas
3. Canto de arreo
4. Canto de recolección de café y cacao
5. Pregones
6. El frutero
7. Blow the man down/Blow the mandón
8. Göttweig
9. Canto de trillar café
10. Trillando trigo
11. Canto de pilón
12. Viene la barca
13. Allá en la tierra
14. Eres la flor del cacao

Il libro, a cura di José Francisco Sánchez, approfondisce il nesso tra lavoro e dignità della persona e guida all’ascolto dei canti.
Il ricavato andrà a sostegno dei progetti di Trabajo y Persona rivolti a giovani e donne che vogliono rimanere in Venezuela e collaborare alla ricostruzione del Paese.

«Servire gli amici venezuelani perché possano rimanere nel loro Paese e diventare sempre di più protagonisti della loro storia potrebbe arricchire anche noi europei.
Ciò che ci commuove in questi canti è l’evidenza che la vita cambia, fiorisce e si comunica per una forza attrattiva, per una bellezza, per una verità che appare in una circostanza particolare, ma non dipende dalle circostanze.
Così i nostri amici del Venezuela possono aiutarci anche a capire meglio ciò che intendeva Fëdor Dostoevskij quando diceva che la bellezza salverà il mondo
».
Bernhard Scholz

Presentazione
Bernhard Scholz
Contributi
Alejandro Marius, Madre Cristiana Piccardo, Monica Poletto, Eugenio Dal Pane, Michael Alberga, José Francisco Sánchez, Aquiles Báez, Sumito Estévez
Postfazione
Filippo Santoro
Ideazione e coordinamento editoriale
Eugenio Dal Pane

Per informazioni e acquisti speciali www.itacaedizioni.it

Il Venezuela vanta una grande tradizione musicale.
Il CD, realizzato in collaborazione con i migliori musicisti venezuelani, con la direzione artistica di Aquiles Báez, raccoglie quattordici canti legati al lavoro, dall’alba fino al tramonto, unendo in ciascun momento, tramite il libro, testo, immagini e canzoni.

«La musica, il canto, le interpretazioni, gli arrangiamenti, le esecuzioni che si possono ascoltare nel disco sono qualcosa di strepitoso».
Michael Alberga

1. Canto de ordeño
2. Canto de lavanderas
3. Canto de arreo
4. Canto de recolección de café y cacao
5. Pregones
6. El frutero
7. Blow the man down/Blow the mandón
8. Göttweig
9. Canto de trillar café
10. Trillando trigo
11. Canto de pilón
12. Viene la barca
13. Allá en la tierra
14. Eres la flor del cacao

Il libro, a cura di José Francisco Sánchez, approfondisce il nesso tra lavoro e dignità della persona e guida all’ascolto dei canti.
Il ricavato andrà a sostegno dei progetti di Trabajo y Persona rivolti a giovani e donne che vogliono rimanere in Venezuela e collaborare alla ricostruzione del Paese.

«Servire gli amici venezuelani perché possano rimanere nel loro Paese e diventare sempre di più protagonisti della loro storia potrebbe arricchire anche noi europei.
Ciò che ci commuove in questi canti è l’evidenza che la vita cambia, fiorisce e si comunica per una forza attrattiva, per una bellezza, per una verità che appare in una circostanza particolare, ma non dipende dalle circostanze.
Così i nostri amici del Venezuela possono aiutarci anche a capire meglio ciò che intendeva Fëdor Dostoevskij quando diceva che la bellezza salverà il mondo
».
Bernhard Scholz

Presentazione
Bernhard Scholz
Contributi
Alejandro Marius, Madre Cristiana Piccardo, Monica Poletto, Eugenio Dal Pane, Michael Alberga, José Francisco Sánchez, Aquiles Báez, Sumito Estévez
Postfazione
Filippo Santoro
Ideazione e coordinamento editoriale
Eugenio Dal Pane

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits