Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Mezze luci - Half lights

fotografie e video

Versione cartacea

A cura di: Davide Lacagnina
Editore: ITACA
Pagine: 128
Genere: Fotografia
ISBN: 9788852601897
Tipologia: Libro
Formato: 22,5x22,5
Collana:
Anno di edizione:
Note:

60 fotografie a colori con vernice
foto a colori; brossurato con alette

Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 25,50 € 30,00
-15%

Disponibile

Spedizione gratuita aggiungendo questo libro
A cura di: Davide Lacagnina
Editore: ITACA
Pagine: 128
Genere: Fotografia
ISBN: 9788852601897
Tipologia: Libro
Formato: 22,5x22,5
Collana: Fotografia Ultreya
Anno di edizione: 2008
Note:

60 fotografie a colori con vernice
foto a colori; brossurato con alette

Le metamorfosi della città contemporanea sono al centro della ricerca di Sandro Scalia. Fotografo da anni impegnato sui temi dell’universo metropolitano, Scalia si confronta questa volta con una sua particolare declinazione: i notturni urbani e le appendici ‘fuori-porta’ come estensione di quei miti e di quei riti che anche ‘in trasferta’ meglio qualificano l’anima di una città e dei suoi abitanti.
Fotografie e video intrecciano così una riflessione che si rivela per contrasto, quasi in negativo, complice una luce dimezzata, che sottrae il luogo comune al suo stereotipo e investe di nuova coscienza punti di vista e possibilità fin qui inesplorate.

Testo di Davide Lacagnina

Coedizione Ultreya/Itaca, Milano-Castel Bolognese
Collana diretta da Giovanni Chiaramonte
SANDRO SCALIA (Ragusa 1959), diplomato in fotografia all’Umanitaria di Milano e all’Accademia di Belle Arti di Palermo, inizia a collaborare con riviste e case editrici nel 1988 a Milano, nel 1990 torna a vivere a Palermo. Nel 1995 in occasione dei “Rencontres de la Photographie di Arles” viene premiato alla Galeria d’Essai. Nel 1996 vince il Premio Portfolio a Modena Fotografia. È professore di Fotografia titolare di cattedra presso l’Accademia di Belle Arti di Palermo e attualmente anche professore a contratto presso la facoltà di Architettura dell’Università di Palermo.