Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Il Signore

Riflessioni sulla persona e sulla vita di Gesù Cristo

Versione cartacea

Editore: VITA E PENSIERO
Pagine: 768
Genere: Esegesi
Altri generi: Teologia
ISBN: 9788834309513
Tipologia: Libro
Formato: 16x22
Anno di edizione:
Note: Prima edizione: 1949
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 27,00

Disponibile in circa 10 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 2.90
Editore: VITA E PENSIERO
Pagine: 768
Genere: Esegesi
Altri generi: Teologia
ISBN: 9788834309513
Tipologia: Libro
Formato: 16x22
Anno di edizione: 2005
Note: Prima edizione: 1949
Classico del pensiero del Novecento, Il Signore di Romano Guardini nasce dall'esperienza della predicazione. Per diversi anni Guardini illustrò la figura di Gesù Cristo a un'assemblea liturgica composta prevalentemente di studenti, ripercorrendo la narrazione evangelica con l'intento di delineare la figura e l'identità del Signore. La fortuna che nei decenni ha accompagnato l'opera è certo dovuta anche a questa vividezza di contesto, propizia all'emergere del senso della parola biblica.
Guardini si prefigge di far cogliere il significato profondo dei testi evangelici, e del Nuovo Testamento tutto: tale rivelazione non si dà anzitutto attraverso un'analisi storica e filologica, bensì nell'approfondimento religioso che fa spazio al 'cuore'. Per chi voglia aprirsi alla verità della persona di Gesù è necessario «l'incontro della narrazione con il cuore disponibile ad accoglierla». Ciò richiede pazienza e rispetto, e insieme «un'attenzione calma, che attende, che domanda». A tale condizione il volto di Cristo si svela:dagli inizi dell'esistenza, storica fino allo splendore dell'Apocalisse, passando attraverso il destino di morte da Lui assunto obbediente, consapevole che solo da lì sarebbe scaturita la redenzione dell'uomo.
La figura che Guardini ci insegna, invita alla 'conversione': eccede infatti ogni misura che pretenda di rinchiuderla in parametri abituali, perché Gesù è la misura del tutto – il Signore.

Introduzione di Giacomo Canobbio
ROMANO GUARDINI, nato a Verona nel 1885, è per riconoscimento unanime uno dei filosofi e teologi cattolici più significativi del XX secolo. Dapprima libero docente di Dogmatica cattolica a Bonn e Breslau, ricoprì dal 1923 la cattedra di Filosofia della religione e di Weltanschauung cattolica a Berlino, Tubinga e infine Monaco, dove morì nel 1968.