spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Chi ha paura del lupo Carnera?

Versione cartacea

Editore: PAOLINE EDITORIALE LIBRI
Pagine: 96
Genere: Leggere in vacanza
Altri generi: Racconti
Fasce di età: 6-8 anni
ISBN: 9788831530422
Tipologia: Libro
Anno di edizione:
Percorsi: Amici della Zolla
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 9,50 € 10,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.40
Editore: PAOLINE EDITORIALE LIBRI
Pagine: 96
Genere: Leggere in vacanza
Altri generi: Racconti
Fasce di età: 6-8 anni
ISBN: 9788831530422
Tipologia: Libro
Anno di edizione: 2006
Percorsi: Amici della Zolla

Nella buia foresta di Boscoscuro vive Carnera, un enorme e feroce lupo nero che terrorizza tutti gli animali di Boscochiaro. Tutti tranne Scricchio, un piccolo e coraggioso scoiattolo che non ha paura di sfidarlo. Sarà proprio lui a scoprire l'incredibile segreto che il lupo nasconde. Carnera, al di là dell'apparenza, del vocione stridente, delle minacce ai poveri animaletti terrorizzati, non potrebbe fare del male nemmeno a una mosca: è sordo, quasi cieco, calvo e sdentato, e con un pancione trasbordante. Scricchio lo segue a sua insaputa e assiste, tra lo stupito e il divertito, alla metamorfosi del "terribile" Lupo Carnera che, arrivato a casa, si toglie parrucca, panciera e... dentiera. La scoperta servirà a Scricchio per tranquillizzare la sua gente e per dare una lezione all'arrogante Carnera. Ma gli consente anche di capire la straordinaria solitudine di un lupo diventato vecchio e fragile. Per questo Scricchio offrirà a Carnera l'amicizia di tutti gli animali di Boscochiaro stringendo con lui un sodalizio di reciproco aiuto. Un racconto ben scritto da R. Pavanello; divertente, dal ritmo incalzante, che appassionerà i bambini, anche grazie ai bellissimi e simpaticissimi disegni di un'illustratrice piena di talento, Sara Anna Benecino. Dalla storia emergono: l'amicizia e la solidarietà che esiste tra gli abitanti di Boscochiaro; la simpatia e la furbizia di Scricchio, in cui si rispecchieranno molti bambini. Il tema del superamento della paura e la necessità di capire cosa si nasconde dietro l'arroganza e la prepotenza, e l'accoglienza delle altrui debolezze.

Illustrazioni di Anna Sara Benecino