Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Perché crediamo in Dio

Le ragioni della fede cristiana nel mondo contemporaneo

Versione cartacea

Editore: SAN PAOLO EDIZIONI
Pagine: 288
Genere: Teologia
ISBN: 9788892210011
Tipologia: Libro
Formato: 12,7x20
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 18,00

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.90
Editore: SAN PAOLO EDIZIONI
Pagine: 288
Genere: Teologia
ISBN: 9788892210011
Tipologia: Libro
Formato: 12,7x20
Anno di edizione: 2017
E' "ragionevole" credere? La fede una scelta che deve passare anche attraverso il confronto critico con la scienza e la cultura? Scienza e Fede, un binomio che l'autore esamina tenendo conto delle pi recenti conclusioni delle discipline scientifiche che a vario titolo studiano la credenza umana (filosofia, epistemologia, scienze religiose, psicologia, sociologia, teorie della decisione, scienze cognitive e altre ancora). Timossi affronta nello specifico la fede cristiana pur non limitandosi ad essa - per individuarne i nuclei fondamentali e passarne a vaglio la pretesa di ragionevolezza. Particolare attenzione dedicata anche al rapporto tra fede e storia. Un libro rivolto ai credenti, per far loro apprezzare pienamente il valore della scelta religiosa e per rafforzarne le convinzioni di fede, ma soprattutto un invito per i dubbiosi e gli atei, ad accettare il confronto critico con la tesi della ragionevolezza della fede nel Dio cristiano, ad approfondirne i contenuti la validità razionale e l'attualità anche in un'epoca di progresso scientifico e tecnologico.
ROBERTO GIOVANNI TIMOSSI (Genova, 1953) è laureato in Filosofia e si è specializzato in studi di logica, teologia filosofica e filosfia della scienza.