Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Caravaggio. L'urlo e la luce - catalogo mostra

31 opere raccontate da Roberto Filippetti

Versione
cartacea
€ 12,00 ( -15%)
€ 10,20
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Tipologia
ISBN
9788852602191
Genere
Altri generi
Editore
Collana
Pagine
64
Formato
20x21
Anno
Note
illustrazioni a colori; copertina con bandelle
31 capolavori di Caravaggio dipinti negli anni della svolta epocale – fine ’500 e primo ’600 –, nella forma di un racconto scandito in cinque capitoli.

L’urlo e la luce. L’urlo di Giovanni che fugge, mentre la luce lunare percuote i volti, nella notte del tradimento. Luce naturale. Ma c’è un’altra luce, luce di grazia: è Lui stesso, Cristo, che ri-chiama Giuda, lo chiama amico. E c’è una terza luce. Caravaggio si autoritrae come colui che porta la lanterna, in quella notte: la sua è un’arte che maieuticamente porta alla luce il Vero.
Le 31 opere qui raccolte, dipinte lungo una quindicina di anni tra fine ’500 e primo ’600, sono presentate non in sequenza cronologica bensì tematica. Ne viene un racconto in cinque capitoli, un ideale museo di opere disposte in cinque stanze. Con un “cuore”, uno spettacolo teatrale in tre atti: le tre scene che narrano la vicenda di san Matteo in San Luigi dei Francesi. Matteo: chiamato, per un compito e per un destino di gloria. E noi con lui, oggi, qui.
31 capolavori di Caravaggio dipinti negli anni della svolta epocale – fine ’500 e primo ’600 –, nella forma di un racconto scandito in cinque capitoli.

L’urlo e la luce. L’urlo di Giovanni che fugge, mentre la luce lunare percuote i volti, nella notte del tradimento. Luce naturale. Ma c’è un’altra luce, luce di grazia: è Lui stesso, Cristo, che ri-chiama Giuda, lo chiama amico. E c’è una terza luce. Caravaggio si autoritrae come colui che porta la lanterna, in quella notte: la sua è un’arte che maieuticamente porta alla luce il Vero.
Le 31 opere qui raccolte, dipinte lungo una quindicina di anni tra fine ’500 e primo ’600, sono presentate non in sequenza cronologica bensì tematica. Ne viene un racconto in cinque capitoli, un ideale museo di opere disposte in cinque stanze. Con un “cuore”, uno spettacolo teatrale in tre atti: le tre scene che narrano la vicenda di san Matteo in San Luigi dei Francesi. Matteo: chiamato, per un compito e per un destino di gloria. E noi con lui, oggi, qui.
continua a leggere

dalla stessa collana

© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits