Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Il padrone del mondo

Versione cartacea

Editore: JACA BOOK
Pagine: 328
Genere: Letteratura inglese
Altri generi: Romanzo, Classici della letteratura
ISBN: 9788816371194
Tipologia: Libro
Formato: 13x21
Collana:
Anno di edizione:
Note: 5° ristampa
Tag: I 30 libri da leggere almeno una volta nella vita, Sacerdoti
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 15,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.90
Editore: JACA BOOK
Pagine: 328
Genere: Letteratura inglese
Altri generi: Romanzo, Classici della letteratura
ISBN: 9788816371194
Tipologia: Libro
Formato: 13x21
Collana: Jaca Book Reprint
Anno di edizione: 2015
Note: 5° ristampa
Tag: I 30 libri da leggere almeno una volta nella vita, Sacerdoti
Robert Hugh Benson, con Il padrone del mondo (1907), ci porta in una realtà nella quale l’uomo ha raggiunto gli estremi confini del progresso materiale e intellettuale, dove tutto è meccanizzato e programmato per un unico grande progetto: il trionfo dell’Umanitarismo. L’eliminazione della guerra, l’abolizione dei rumori, la legalizzazione dell’eutanasia, l’adozione di cibi artificiali, l’uso dell’esperanto sono solo alcune tra le caratteristiche che fanno da naturale corollario al nuovo tipo di convivenza civile.
In questo paesaggio si muovono, con estrema ponderatezza, i personaggi di Benson, ricchi di umanità e descritti in modo sapiente: Oliviero Brand, il politico, teorico del nuovo sistema che vede l’uomo unico dio e signore delle cose; Mabel, la deliziosa compagna di Oliviero, che sceglie la dolce morte offerta dalle case dell’eutanasia e che, nel momento estremo, quando l’ultimo soffio di vita fugge dal suo corpo provato dal lungo conflitto esistenziale, vede, capisce e prova, netta la sensazione del misterioso Altro. Giuliano Felsemburgh, l’uomo che costituisce la sintesi più sconcertante dei sentimenti e delle aspirazioni che l’Umanitarismo suscita, l’uomo che contende a Dio il dominio del mondo; Percy Franklin, un prete, combattuto internamente dall’intensa lotta in cui la fede vacilla per poi riconfermarsi più viva e vera.

Robert Hugh Benson (1871-1914), quarto figlio dell'arcivescovo di Canterbury, si converte al cattolicesimo nel 1903 e l'anno successivo viene ordinato sacerdote. Le sue opere traggono di norma ispirazione o dal contesto della Riforma in Inghilterra o dal suo personale cammino religioso. Vanno anche menzionati scritti ascetici che raccolgono le prediche-conferenze per le quali Benson gode di una vasta notorietà. Le sue opere più famose sono Il padrone del mondo e Con quale autorità.