Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Boy

Versione cartacea

Editore: SALANI
Pagine: 190
Genere: Racconti
Altri generi: Narrativa, Vacanze
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788869186332
Tipologia: Libro
Formato: 13,2x19,2
Collana:
Anno di edizione:
Note: Cartonato; illustrazioni in b\n
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 12,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Editore: SALANI
Pagine: 190
Genere: Racconti
Altri generi: Narrativa, Vacanze
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788869186332
Tipologia: Libro
Formato: 13,2x19,2
Collana: Istrici Dahl
Anno di edizione: 2016
Note: Cartonato; illustrazioni in b\n

Dahl fu un bambino buono, attaccatissimo alla sua mamma, cui scrisse una lettera alla settimana. Fu un bambino ingenuo e credulone, sia quando gli raccontarono che la liquirizia era fatta di sangue di topo pressato che quando gli dissero che ci si poteva ammalare di appendicite inghiottendo un pelo di spazzolino da denti. L'unico dispetto lo fece alle spalle di un'orrenda venditrice di dolci, una specie di Sporcella: le mise un topo morto in un barattolo di caramelle e per questo venne picchiato la prima volta. I ricordi d'infanzia di Dahl sono costellati da continue frustate e da terribili prepotenze sui bambini da parte degli adulti. No, Dahl non ha avuto bisogno d'inventare i giganti crudeli, né la Spezzindue, né la nonna maligna della Magica Medicina, che è mite se confrontata alla sadica venditrice di dolci. Dahl ci avverte di non credere ai cattivi delle fiabe, e ci fornisce i mezzi per smascherare i cattivi della vita.

Illustrazioni di Quentin Blake

ROALD DAHL (1916-1990), nato nel Galles da genitori norvegesi, lavorò in Africa e fu pilota della RAF durante la seconda guerra mondiale. Si trasferì poi negli Stati Uniti dove scrisse racconti, romanzi e libri per ragazzi di grande successo internazionale.