Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Lettere luterane

Versione cartacea

Editore: GARZANTI LIBRI
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Saggi
ISBN: 9788811688730
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione:
Note:
Tag: Biblioteca pasoliniana
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
Editore: GARZANTI LIBRI
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Saggi
ISBN: 9788811688730
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione: 2015
Note:
Tag: Biblioteca pasoliniana
«Ciò che conta è anzitutto la sincerità e la necessità di ciò che si deve dire. Non bisogna tradirla in nessun modo, e tanto meno tacendo diplomaticamente, per partito preso.»

Il volume Lettere luterane raccoglie articoli e interventi scritti da Pier Paolo Pasolini tra i primi del 1975 e gli ultimi giorni di ottobre di quell'anno sul quotidiano «Corriere della Sera» e sul settimanale «Il Mondo», nella rubrica intitolata La pedagogia. Il grande tema dei suoi interventi è la “mutazione antropologica” del paese: in primo luogo le critiche alla televisione e ai consumi che gli attirarono allora i sospetti di passatismo, e la consapevolezza che questi si stessero affiancando e sostituendo nella «costruzione di identità» degli italiani agli attori tradizionali: lo Stato e le sue istituzioni, in primo luogo la scuola. Le riflessioni delle Lettere sono dunque legate solo in parte al clima in cui furono scritte: rappresentano ancora oggi una bussola capace di guidarci alla scoperta della nostra identità e della nostra storia.