Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Anna Abrikosova

Versione cartacea

Editore: LA CASA DI MATRIONA
Genere: Età contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788887240481
Tipologia: Libro
Formato: 11 x 18
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 10,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
Editore: LA CASA DI MATRIONA
Genere: Età contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788887240481
Tipologia: Libro
Formato: 11 x 18
Anno di edizione: 2004
Una giovane donna della ricca borghesia moscovita del primo '900, brillantemente laureatasi in storia a Cambridge e sposata all'uomo che ama, durante una serie di viaggi in Europa incontra per la prima volta seriamente, attraverso il cattolicesimo, la fede cristiana di cui era stata fino allora formalmente rispettosa.
Di qui nasce, per Anna e anche per il marito Vladimir, la vocazione della vita: dapprima capiscono di doversi dedicare alla missione, all'annuncio di Cristo tra quanti li circondano, sulle orme di san Domenico e di santa Caterina da Siena, e poi scoprono – dall'interno della loro stessa vocazione coniugale – una chiamata radicale alla verginità.
Sullo sfondo delle vicende rivoluzionarie, Anna e Vladimir parteciperanno in modi diversi, in esilio e in carcere, alla stessa croce di Cristo.

Pavel Parfent'ev, ricercatore di Pietroburgo, dove è nato nel 1977.
Storico della Chiesa, dal 2000 si è dedicato in particolare a ricerche sulla storia dei cattolici russi di rito orientale, sfociate in una serie di pubblicazioni. Nel 2001-2003 ha lavorato in qualità di segretario della Commissione preparatoria del processo di beatificazione dei martiri cattolici russi del XX secolo. In particolare, è vicepostulatore della causa di beatificazione di Anna Abrikosova. È cattolico di rito orientale, appartiene alla comunità dei «Cavalieri della Santa Croce».