Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Il senso della morte

Versione
cartacea
€ 10,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
Tipologia
ISBN
9788817088275
Genere
Editore
Formato
13x19,5
Anno

Con che dolore le povere anime tormentate del nostro tempo avranno cercato una verità, ch'era così semplice e vicina, anzi sotto mano! Ma il dolore della ricerca non è forse una preghiera? Quando sentiamo che Dio ci manca, Egli ci sta appresso.
Il professor Michel Ortègue è un famoso chirurgo parigino. A quarantaquattro anni è al culmine della carriera, quando nella sua vita entrano la giovane Catherine e la tragedia della Grande Guerra. Il suo ospedale diventa una trincea dove si combatte per la vita e per comprenderne il significato. E un terribile segreto agita la vita della piccola comunità dell'ospedale. Nel romanzo più "forte" di Paul Bourget, il problema del senso della morte e quindi del senso della vita viene indagato nel corso di una storia semplice e avvincente, con alto livello di pathos e su un vivissimo sfondo storico. Quale sguardo sa leggere meglio l'esperienza umana? quello del chirurgo? o quello del suo zoppo assistente? o forse quello del giovane ferito al fronte?

Introduzione di Davide Rondoni

Con che dolore le povere anime tormentate del nostro tempo avranno cercato una verità, ch'era così semplice e vicina, anzi sotto mano! Ma il dolore della ricerca non è forse una preghiera? Quando sentiamo che Dio ci manca, Egli ci sta appresso.
Il professor Michel Ortègue è un famoso chirurgo parigino. A quarantaquattro anni è al culmine della carriera, quando nella sua vita entrano la giovane Catherine e la tragedia della Grande Guerra. Il suo ospedale diventa una trincea dove si combatte per la vita e per comprenderne il significato. E un terribile segreto agita la vita della piccola comunità dell'ospedale. Nel romanzo più "forte" di Paul Bourget, il problema del senso della morte e quindi del senso della vita viene indagato nel corso di una storia semplice e avvincente, con alto livello di pathos e su un vivissimo sfondo storico. Quale sguardo sa leggere meglio l'esperienza umana? quello del chirurgo? o quello del suo zoppo assistente? o forse quello del giovane ferito al fronte?

Introduzione di Davide Rondoni

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits