Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.

La croce e la pace

Meditazioni spirituali

Versione cartacea

Editore: EMI
Genere: Catechesi
ISBN: 9788830721913
Tipologia: Libro
Formato: 12x16,5
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 12,90

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.00
Editore: EMI
Genere: Catechesi
ISBN: 9788830721913
Tipologia: Libro
Formato: 12x16,5
Anno di edizione: 2014
Note: brossurato con alette
La vita dello spirito è la lotta contro il Nemico della natura umana, lo «spirito cattivo» che ci fa pensare di essere capaci di tutto o – paradossalmente – di non servire a nulla. Ogni esperienza spirituale attraversa tre momenti: la croce, la risurrezione e la pace successiva ad esse. Ma proprio la tranquillità può risultare una trappola per chi vuol prendere sul serio la propria umanità aperta a Dio. C’è bisogno di vivere l’inquietudine della lotta, la ricerca appassionata e controcorrente, a volte intessuta di martirio, del «Dio sorpresa». Per tale motivo l’allora padre Bergoglio, in queste meditazioni ricche di radicalità evangelica e improntate alla tradizione ignaziana, mette al bando le malattie interiori che infiacchiscono la vita di fede: lamentele, scontentezze, incertezze, infedeltà che trattengono la persona dal dono completo di sé. Francesco mette tutti davanti a un bivio: rimanere prigionieri dei nostri meschini orizzonti oppure scegliere la prospettiva, sempre più alta e ariosa, di Dio.

Con una introduzione di padre Antonio Spadaro, direttore della rivista La Civiltà Cattolica
JORGE MARIO BERGOGLIO è nato a Buenos Aires il 17 dicembre 1936, figlio di un ferroviere piemontese. Perito chimico, nel 1958 è entrato come novizio nella Compagnia di Gesù. Laureato in filosofia, ordinato sacerdote nel 1969, vescovo di Auca nel 1992, arcivescovo di Buenos Aires nel 1998, creato cardinale nel 2001, è stato eletto Papa il 13 marzo 2013 con il nome di Francesco.