Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Il destino di padre Brown

Romanzo

Versione cartacea

Editore: SUGARCO
Pagine: 248
Genere: Saggi
ISBN: 9788871986142
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 18,80

Disponibile in circa 10 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.10
Editore: SUGARCO
Pagine: 248
Genere: Saggi
ISBN: 9788871986142
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione: 2011
Cento anni fa, nel 1911, il genio letterario di G. K. Chesterton inventò il suo personaggio più fortunato, Padre Brown, prete investigatore che ha affascinato generazioni di lettori, insieme alla sua spalla, il ladro convertito Flambeau. Chesterton abbandonò il suo personaggio intorno alla Prima guerra mondiale, per dedicarsi ad altre opere. Padre Brown ovviamente è un personaggio di fantasia, ma... se fosse realmente esistito? Paolo Gulisano realizza un romanzo di fantastoria partendo da questa fantastica ipotesi: e se nel conclave del 1939 non fosse stato eletto papa Eugenio Pacelli, ma un certo cardinale Brown, ovvero Padre Brown assurto ai vertici della carriera ecclesiastica? Il libro ripercorre questa carriera, a partire dal 1917 (quando Chesterton abbandona Padre Brown e Gulisano lo raccoglie) fino al conclave decisivo. Troviamo quindi Padre Brown sul fronte di guerra italiano, a Caporetto tra Cadorna e l’agente segreto Kipling. Lo seguiamo nell’Irlanda rivoluzionaria di Michael Collins, nella Roma della Marcia di Mussolini, nella Torino di Frassati con don Sturzo. Un Padre Brown che diventa prima monsignore e poi cardinale, amico e collega di Eugenio Pacelli, al servizio di Pio XI. Nel libro, oltre a diversi personaggi storici realmente esistiti, di cui si tratteggiano vicende e filosofie, ritroviamo gli amici di Chesterton, come Belloc o padre McNabb, e i suoi personaggi letterari, come Basil Grant e Patrick Dalroy.
PAOLO GULISANO (Milano, 1959), docente universitario di Storia della medicina, affianca da anni all’attività di medico un impegno culturale come saggista e scrittore. Studioso del mondo celtico e anglosassone, specialista di narrativa del fantastico, collaboratore di varie riviste culturali, è considerato il massimo esperto in Italia di Tolkien, al quale ha dedicato articoli, studi, traduzioni e diversi libri. Ha all'attivo opere su aspetti poco noti della storia del cristianesimo (Il cardo e la croce, dedicato alle vicende della Scozia; Viva Cristo Re, sui martiri messicani; L'isola del destino, sulla storia dell'Irlanda medievale), con un particolare interesse per il mondo anglosassone (Chesterton e Belloc: apologia e profezia; Re Artù: la storia la leggenda il mistero).