Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Il cambiamento epocale

Versione
cartacea
€ 12,00 ( -15%)
€ 10,20
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Tipologia
ISBN
9788852605413
Genere
Altri generi
Editore
Collana
Pagine
144
Formato
11,5x16,5
Anno
Note
Brossurato con alette

«Si può dire che oggi non viviamo un’epoca di cambiamento quanto un cambiamento d’epoca.
Questo nostro tempo richiede di vivere i problemi come sfide e non come ostacoli».
Papa Francesco

Nelle diverse sezioni della raccolta, Nicola Campagnoli ci presenta i punti infiammati del nostro tempo – ferite individuali e collettive – davanti ai quali si fermano tutte le parole e i commenti, le riflessioni e i pareri del mondo per lasciare spazio a un grande silenzio.

In questo «cambiamento d’epoca», sentiamo rinascere con più forza e nettezza le domande fondamentali: chi sono io? Qual è il compito e l’utilità del mio esistere?

È a questo punto della strada che è possibile riscoprire nella tradizione, nel nostro passato, ciò che avevamo ormai dimenticato, qualcosa di prezioso che ci era stato donato e che forse non abbiamo mai guardato in faccia.

Le poesie di questa raccolta seguono le tracce di speranza presenti in mezzo all’apparente confusione e all’inestricabile groviglio di strade del tempo che ci è dato da vivere.

«Si può dire che oggi non viviamo un’epoca di cambiamento quanto un cambiamento d’epoca.
Questo nostro tempo richiede di vivere i problemi come sfide e non come ostacoli».
Papa Francesco

Nelle diverse sezioni della raccolta, Nicola Campagnoli ci presenta i punti infiammati del nostro tempo – ferite individuali e collettive – davanti ai quali si fermano tutte le parole e i commenti, le riflessioni e i pareri del mondo per lasciare spazio a un grande silenzio.

In questo «cambiamento d’epoca», sentiamo rinascere con più forza e nettezza le domande fondamentali: chi sono io? Qual è il compito e l’utilità del mio esistere?

È a questo punto della strada che è possibile riscoprire nella tradizione, nel nostro passato, ciò che avevamo ormai dimenticato, qualcosa di prezioso che ci era stato donato e che forse non abbiamo mai guardato in faccia.

Le poesie di questa raccolta seguono le tracce di speranza presenti in mezzo all’apparente confusione e all’inestricabile groviglio di strade del tempo che ci è dato da vivere.

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits