Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Il Padre ritrovato

Padre Nostro tra cielo e terra

Versione
cartacea
€ 14,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.90
Tipologia
ISBN
9788892210370
Genere
Altri generi
Pagine
170
Formato
14.5 x 21.5
Anno
Note
Rilegato con copertina rigida e sovraccoperta

Dal padre padrone al Padre perdono: è la perfetta sintesi di questo libro che va ben oltre il classico commento alla preghiera insegnata da Gesù agli apostoli.
Fratel MichaelDavide conduce infatti il lettore dall’attualissimo tema dell’evaporazione della figura paterna al ritrovamento di una paternità terrena adulta e matura e, parallelamente, alla riscoperta di una paternità celeste “nel tempo dell’assenza” dell’una e dell’altra.
Il padre (terreno e celeste) che l’autore ci invita a reincontrare è quello che appartiene all’orizzonte stesso di Gesù, della sua vita di figlio (umano e divino) che ci invita a riscoprirci figli in lui e con lui.
Una paternità, dunque, perduta e ritrovata, che ci permette di guardare al mondo in maniera completamente nuova: poiché la riscoperta del padre apre un nuovo orizzonte anche sulla fraternità tra gli uomini e, come chiosa l’autore, «se diciamo: Padre Nostro, la domanda è scontata: “Dov’è tuo fratello?” e ogni volta che supplichiamo: “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”, non saremo certo lasciati in pace e ci verrà sempre chiesto: “Quanti pani avete?...”».

Dal padre padrone al Padre perdono: è la perfetta sintesi di questo libro che va ben oltre il classico commento alla preghiera insegnata da Gesù agli apostoli.
Fratel MichaelDavide conduce infatti il lettore dall’attualissimo tema dell’evaporazione della figura paterna al ritrovamento di una paternità terrena adulta e matura e, parallelamente, alla riscoperta di una paternità celeste “nel tempo dell’assenza” dell’una e dell’altra.
Il padre (terreno e celeste) che l’autore ci invita a reincontrare è quello che appartiene all’orizzonte stesso di Gesù, della sua vita di figlio (umano e divino) che ci invita a riscoprirci figli in lui e con lui.
Una paternità, dunque, perduta e ritrovata, che ci permette di guardare al mondo in maniera completamente nuova: poiché la riscoperta del padre apre un nuovo orizzonte anche sulla fraternità tra gli uomini e, come chiosa l’autore, «se diciamo: Padre Nostro, la domanda è scontata: “Dov’è tuo fratello?” e ogni volta che supplichiamo: “Dacci oggi il nostro pane quotidiano”, non saremo certo lasciati in pace e ci verrà sempre chiesto: “Quanti pani avete?...”».

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits