Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Bisagno. Con Dvd

La resistenza di Aldo Gastaldi

Versione cartacea

A cura di: Marco Gandolfo
Editore: ITACA
Pagine: 104
ISBN: 9788852605536
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x19
Collana:
Anno di edizione:
Tag: I 30 libri da leggere prima dei 30 anni, Nonni, Seconda guerra mondiale
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 17,10 € 18,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 12.80
A cura di: Marco Gandolfo
Editore: ITACA
Pagine: 104
ISBN: 9788852605536
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x19
Collana: Al cuore della storia
Anno di edizione: 2018
Tag: I 30 libri da leggere prima dei 30 anni, Nonni, Seconda guerra mondiale

Dopo settant’anni il nome di Aldo Gastaldi (Genova 17 settembre 1921 – Desenzano del Garda 21 maggio 1945) continua a risuonare nella memoria di chi ha preso parte alla lotta di liberazione.
Sottotenente del 15° Reggimento Genio, a pochi giorni dall’armistizio sale in montagna e nel giro di pochi mesi, con il nome di “Bisagno”, diventa il comandante più amato della Resistenza in Liguria.
Gastaldi interpreta il ruolo non come potere, ma come servizio: è il primo a esporsi ai pericoli e l’ultimo a mangiare, riserva a se stesso i turni di guardia più pesanti. Si conquista così l’amore e la stima degli uomini e delle popolazioni contadine, senza il cui sostegno la lotta partigiana sarebbe stata impossibile.
Cattolico, apartitico, con un carisma straordinario, si oppone con decisione a ogni tentativo di politicizzazione della Resistenza. È ricordato come “primo partigiano d’Italia”. La sua statura umana e cristiana ha segnato la vita di molti compagni.

Prefazione di Paola Del Din
Contributi di Danilo Veneruso, Maria Bocci, Daniele Bardelli, Emilio Bonicelli, Marco Gandolfo
Intervista a Elena Bono

Regia di Marco Gandolfo

Nel DVD allegato al libro, il film documentario Bisagno di Marco Gandolfo

Aldo Gastaldi, nome di battaglia “Bisagno”, “primo partigiano d’Italia”. A quasi settant'anni dalla sua morte misteriosa, gli ultimi testimoni svelano una Resistenza lontana dalla retorica, illuminata dallo sguardo ancora limpido del loro comandante. A partire dalla documentazione raccolta dalla famiglia e dalle interviste a coloro che l’hanno conosciuto, Marco Gandolfo ha realizzato un film documentario in cui l’itinerario umano e spirituale di Aldo Gastaldi si intreccia alle complesse dinamiche politico-ideologiche che hanno accompagnato le vicende resistenziali, restituendo lo sguardo di un uomo capace di interrogare anche il presente.

Versione integrale
Durata: 67’
Formato video:  Widescreen 16:9
Pal Area:  PAL 2
Audio:  Stereo Dolby Digital 2.0 – Surround Dolby Digital 5.1
Lingua:  italiano
Sottotitoli:  francese, inglese, spagnolo 

www.bisagnofilm.com

Marco Gandolfo, ligure classe 1976, vive e lavora a Roma.

Dopo alcuni anni di esperienza a SkyTG24 approda al documentario nel 2008 curando riprese e montaggio di GREATER-defeating Aids di Emmanuel Exitu, premiato da Spike Lee come miglior documentario del Babelgum Online Film Festival. In seguito partecipa alla realizzazione di diversi documentari, tra i quali The Akram Tree di Francesco Cabras e Alberto Molinari e Io Sono Qui di Emmanuel Exitu. Dal 2013 dirige insieme a Paul Badde il programma “Baddes Bilder” per l’emittente tedesca EWTN.

Bisagno è il suo primo lungometraggio documentario come regista.