spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Piano piano che ho fretta

Imprenditore è bello!

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 216
Genere: Management
Altri generi: Imprenditorialità
ISBN: 9788852602412
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana:
Anno di edizione:
Tag: Nuovo lavoro
Percorsi: Lavoro ed economia, Saldi di febbraio
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 9,50 € 10,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.40
Editore: ITACA
Pagine: 216
Genere: Management
Altri generi: Imprenditorialità
ISBN: 9788852602412
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana: Persone e Imprese
Anno di edizione: 2010
Tag: Nuovo lavoro
Percorsi: Lavoro ed economia, Saldi di febbraio
Conversazioni con Adriano Moraglio

In queste conversazioni con Adriano Moraglio, Marco Boglione, fondatore di BasicNet, proprietaria dei marchi Kappa, Robe di Kappa, Superga, Jesus Jeans e K-Way, racconta la sua avventura umana e imprenditoriale. Avvincente come un romanzo perché imprenditore è bello.
Marco Boglione (Torino 1956), imprenditore, è fondatore e presidente del Gruppo BasicNet, proprietario dei marchi Kappa, Robe di Kappa, K-Way, Jesus Jeans, Superga, AnziBesson. Poco più che ventenne, Boglione abbandona gli studi universitari in ingegneria per andare a lavorare a fianco di Maurizio Vitale, amministratore delegato del Maglificio Calzificio Torinese, dove intraprende una fulminea carriera da manager e diventa, a soli 25 anni, direttore commerciale e marketing. Nell’85, spinto dallo stesso Vitale, lascia l’MCT e diventa operativo alla Football Sport Merchandise, oggi BasicNet, da poco fondata assieme all’amico Luciano Antonino. Inizia così a pieno titolo la sua carriera imprenditoriale. Nello stesso periodo, con la prima moglie Daniela Ovazza, fonda anche la Mototaxi, venduta nel 1999 a Poste Italiane. Nel 1994 la Football Sport Merchandise rileva dal fallimento il Maglificio Calzificio Torinese e diventa BasicNet, quotata in Borsa nel 1999. I suoi marchi sono oggi presenti in oltre 100 Paesi nel mondo.