Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Viva Israele

Dall'ideologia della morte alla civiltà della vita: la mia storia

Versione cartacea

Editore: MONDADORI
Pagine: 208
Genere: Attualità
ISBN: 9788804567776
Tipologia: Libro
Formato: 14x21,5
Anno di edizione:
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
ESAURITO DA EDITORE
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 17,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 12.90
Editore: MONDADORI
Pagine: 208
Genere: Attualità
ISBN: 9788804567776
Tipologia: Libro
Formato: 14x21,5
Anno di edizione: 2007
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
ESAURITO DA EDITORE
Dopo le minacce ricevute da Hamas per aver denunciato i kamikaze palestinesi, «la mia vita», sostiene Allam, «è diventata strettamente collegata alla sorte di Israele, per una mia scelta interiore di fede nella sacralità della vita e per una bizzarria del destino che ha voluto che fosse un musulmano laico a battersi in prima linea, anche a rischio di morire, per difendere il diritto all'esistenza dello Stato ebraico».
In quel clima, anche un ragazzo di grande sensibilità e educato in una scuola religiosa italiana come lui non era rimasto del tutto immune al pregiudizio anti-israeliano, che venne però spazzato via dalle esperienze successive: «In queste pagine ho voluto raccontarvi il mio lento e sofferto percorso esistenziale dall'ideologia della menzogna, della dittatura, dell'odio, della violenza e della morte alla civiltà della verità, della libertà, dell'amore, della pace e della vita. Fino a maturare il pieno convincimento che, oggi più che mai, la difesa del valore della sacralità della vita coincida con la difesa del diritto di Israele all'esistenza».
Ecco perché questo libro autobiografico parla alle coscienze di tutti: dietro l'intransigenza con cui si tutela il diritto di Israele all'esistenza e alla pace c'è la fermezza con cui si protegge la nostra società dai pericoli di infiltrazione e legittimazione dell'ideologia della morte.
MAGDI CRISTIANO ALLAM (Il Cairo 1952) è vicedirettore ad personam del "Corriere della Sera" e, in qualità di editorialista e inviato speciale, si occupa degli eventi politici, economici, sociali e culturali dell'area mediorientale, comprese le tematiche trasversali quali il terrorismo, l'islam, l'immigrazione, il confronto tra le civiltà, i processi democratici e i rapporti nel Mediterraneo. Laureato in sociologia all'Università La Sapienza di Roma, si è specializzato nello studio delle comunità musulmane e dei mass media arabi. Cura il forum "Noi e gli altri" sul sito www.corriere.it/allam.