Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Vincere la paura

La mia vita contro il terrorismo islamico e l'incoscienza dell'Occidente

Versione cartacea

Editore: MONDADORI
Pagine: 208
Genere: Attualità
ISBN: 9788804556053
Tipologia: Libro
Formato: 12,7x19,7
Collana:
Anno di edizione:
Note: I edizione Oscar bestsellers; brossurato
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 9,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 20.90
Editore: MONDADORI
Pagine: 208
Genere: Attualità
ISBN: 9788804556053
Tipologia: Libro
Formato: 12,7x19,7
Collana: Oscar Bestsellers
Anno di edizione: 2006
Note: I edizione Oscar bestsellers; brossurato
Per la prima volta Magdi Allam racconta se stesso, musulmano laico nato e cresciuto nell'Egitto di Nasser ed emigrato in Italia nel 1971, e denuncia apertamente sia gli integralisti che l'hanno condannato come nemico dell'Islam, sia i loro complici occidentali che alimentano una prospettiva di scontro e di odio. È una testimonianza forte, sofferta, estrema. Una vibrante denuncia che culmina in due lettere aperte: la prima a Oriana Fallaci per la sua volontà di criminalizzare l'insieme dei musulmani e la seconda a Tariq Ramadan per il suo tentativo di imporre una realtà integralista in seno alle comunità musulmane d'Europa. Nonostante tutto, Allam è convinto che un Islam moderato, rispettoso del valore della sacralità della vita, finirà con il prevalere. Perché all'interno del mondo islamico è in atto una riscossa civile ed etica e un rinascimento liberale che ha per protagonisti gli uomini e le donne che sempre più si ribellano al terrorismo. Vincendo la paura.
MAGDI CRISTIANO ALLAM (Il Cairo 1952) è vicedirettore ad personam del "Corriere della Sera" e, in qualità di editorialista e inviato speciale, si occupa degli eventi politici, economici, sociali e culturali dell'area mediorientale, comprese le tematiche trasversali quali il terrorismo, l'islam, l'immigrazione, il confronto tra le civiltà, i processi democratici e i rapporti nel Mediterraneo. Laureato in sociologia all'Università La Sapienza di Roma, si è specializzato nello studio delle comunità musulmane e dei mass media arabi. Cura il forum "Noi e gli altri" sul sito www.corriere.it/allam.