Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Ludwig Van Beethoven - Missa Solemnis Op. 123 - CD

Il canto dell'anima. 1000 anni di Musica Sacra

Editore: MULTIMEDIA SAN PAOLO
Genere: Musica
ISBN: 8013147472717
Tipologia: CD
Formato: 14,3x12,5
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app
€ 7,90

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 22.00
Editore: MULTIMEDIA SAN PAOLO
Genere: Musica
ISBN: 8013147472717
Tipologia: CD
Formato: 14,3x12,5
Anno di edizione: 2016
Questo CD fa parte di una grande collana di 12 cd che si chiama Il Canto dell’Anima, un viaggio lungo più di mille anni per ascoltare come l’uomo abbia sempre provato il bisogno di rivolgersi a Dio anche attraverso la voce. Dagli Inni Gregoriani ai Salmi del tempo barocco, al Settecento di Pergolesi, Bach, Haendel e Mozart, a Beethoven, ai grandi operisti dell’Ottocento italiano: Rossini, Bellini, Donizetti, Verdi. Nessuno di loro è rimasto insensibile al bisogno, e al mistero, di questo dialogo tra l’uomo e Dio affidato alla musica. Fino ad arrivare agli Spiritual, una forma d’arte creata dagli schiavi africani deportati negli Stati Uniti che rimane testimonianza della loro storia.
La vita di LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827), trascorsa quasi per intero a Vienna, fu travagliata da infelici esperienze sentimentali e da ristrettezze economiche. A dodici anni già componeva; divenne sordo a trentadue anni, e ciò contribuì a imprimere nel suo animo una visione drammatica della vita. Compositore fecondissimo, fu con Haydn e Mozart il più grande esponente del classicismo viennese; precorse il Romanticismo musicale rinnovando la sonata, il quartetto, la sinfonia. Dalla serena vena giovanile la sua ispirazione passò a un eroico e tormentato titanismo, a tratti acquetato dal contatto con la natura e da un sentimento profondo di fraternità universale. Nove Sinfonie (1800; 1802; 1804; 1806; 1805-1808; 1808; 1812; 1817; 1823); Messa solenne (1818-1823), Fidelio (opera teatrale, 1805-1814), Prometeo (1801); ouvertures: Leonora, Egmont, Coriolano; concerti per pianoforte e orchestra; un concerto per violino; sonate per violino e pianoforte, sonate per pianoforte, quartetti, trii, Lieder.