Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

La dimora ritrovata

Un'esperienza d'accoglienza della donna immigrata

Versione cartacea

Editore: LIGUORI
Pagine: 336
Genere: Famiglia
ISBN: 9788820736453
Tipologia: Libro
Formato: 14,5 x 20,8
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 23,49

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 6.41
Editore: LIGUORI
Pagine: 336
Genere: Famiglia
ISBN: 9788820736453
Tipologia: Libro
Formato: 14,5 x 20,8
Anno di edizione: 2003
La presenza degli stranieri in Italia appartiene ormai al nostro vivere quotidiano, confermando la vasta risonanza che essi hanno in molti aspetti della vita pubblica.
Questo volume costituisce un punto di osservazione sulla immigrazione femminile in Italia, a partire dall'esperienza di una Associazione che ha realizzato delle case di accoglienza, delle dimore, dove donne sole, in maternità o con bambini, sono accolte, aiutate ed orientate verso una vita umanamente degna, ed ove ci sia posto per gli affetti e per il lavoro.
Il libro nasce da un impegno di ricerca che ha avuto più piani di sviluppo. Si apre con un approfondimento dei flussi immigratori, rilevati a partire da un'opera sociale impegnata nel campo. Presenta quindi il metodo di lavoro proposto che si caratterizza per fasi: dall'accoglienza alla convivenza, dall'organizzazione della vita quotidiana all'impegno con i bambini, fino alla dimissione. Dedica la seconda parte allo sviluppo dell'opera stessa, arricchendolo con un insieme di storie di donne e dei loro bambini accolti in questi anni e con schede e dati per ciascuna delle regioni geografiche interessate (Africa, Asia, America del Sud, Europa Orientale).

Lia Sanicola, esperta nei campo del lavoro sociale, docente nell'Università di Parma e di Friburgo, ha dedicato il suo impegno di studio e di ricerca all'approfondimento metodologico e alla sistematizzazione delle esperienze. Ha partecipato alla fondazione di un'opera sociale rivolta all'accoglienza familiare. Ha realizzato numerose pubblicazioni tra cui ricordiamo per i tipi dell'editore Liguori L'intervento di rete, Reti sociali ed intervento professionale, Itinerari nel Servizio Sociale, Metodologia di rete nella Giustizia Minorile.