Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Giuliana

Fioriranno i nostri giorni all’improvviso

Versione
cartacea
€ 12,00 ( -15%)
€ 10,20
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Tipologia
ISBN
9788852603891
Genere
Altri generi
Editore
Collana
Pagine
208
Formato
14x21
Anno
Note
contiene inserto fotografico a colori f.t.
Fin da adolescente Giuliana ha amato la montagna. Prima il babbo Angelo, alpino, poi don Lino Mancini di Cesena, ne hanno destato il fascino in lei.
Non si è accontentata. Ha anche volato in parapendio sulle Dolomiti. Alla nipote Maria diceva: «Certo, se tieni lo sguardo basso vedi il burrone. Se invece lo alzi vedrai le montagne come non le hai mai viste».
Quale orizzonte si è dispiegato davanti agli occhi di Giuliana in quel volo! Così come davanti al suo cuore sono apparse le cime della carità di padre Aldo Trento o di padre Bepi Berton, di Marcos e Cleuza Zerbini, della consacrazione di sé di suor Paola Pavoletti o di madre Rosaria della Carità, le vette dell’amore di don Elia Bellebono, quelle della missione dei sacerdoti della Fraternità san Carlo. Storie e volti che hanno costellato la sua vita, rendendola sempre più innamorata di Cristo fino alla chiamata al cielo.
Questo libro prende vita dal volo della sua fede, resa possibile dalla compagnia di queste montagne.

Prefazione di Maria Gloria Riva
Postfazione di Davide Rondoni
Fin da adolescente Giuliana ha amato la montagna. Prima il babbo Angelo, alpino, poi don Lino Mancini di Cesena, ne hanno destato il fascino in lei.
Non si è accontentata. Ha anche volato in parapendio sulle Dolomiti. Alla nipote Maria diceva: «Certo, se tieni lo sguardo basso vedi il burrone. Se invece lo alzi vedrai le montagne come non le hai mai viste».
Quale orizzonte si è dispiegato davanti agli occhi di Giuliana in quel volo! Così come davanti al suo cuore sono apparse le cime della carità di padre Aldo Trento o di padre Bepi Berton, di Marcos e Cleuza Zerbini, della consacrazione di sé di suor Paola Pavoletti o di madre Rosaria della Carità, le vette dell’amore di don Elia Bellebono, quelle della missione dei sacerdoti della Fraternità san Carlo. Storie e volti che hanno costellato la sua vita, rendendola sempre più innamorata di Cristo fino alla chiamata al cielo.
Questo libro prende vita dal volo della sua fede, resa possibile dalla compagnia di queste montagne.

Prefazione di Maria Gloria Riva
Postfazione di Davide Rondoni
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits