Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

I figli di Húrin

Versione cartacea

A cura di: Caterina Ciufferi (traduzione)
Editore: BOMPIANI
Pagine: 326
Genere: Fantasy
Altri generi: Letteratura inglese
Fasce di età: Teens
ISBN: 9788845272417
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione:
Tag: Tolkien
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
A cura di: Caterina Ciufferi (traduzione)
Editore: BOMPIANI
Pagine: 326
Genere: Fantasy
Altri generi: Letteratura inglese
Fasce di età: Teens
ISBN: 9788845272417
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione: 2013
Tag: Tolkien

Húrin è un cavaliere, fraterno amico del suo re; è sposato con Morwen e ne ha avuto un primo figlio, Túrin. Quando Túrin è ancora un bambino, Húrin deve partire per combattere contro il perfido signore del male Morgoth, che prima lo cattura e poi lo tortura, per farsi dire dove si sono rifugiate le truppe superstiti. Poiché Húrin resiste, il signore del male lo minaccia: se non confesserà, a pagare sarà la sua famiglia. Per fortuna, nel frattempo, la saggia Morwen decide di allontanare Túrin, e lo manda da un re amico, Thingol. Túrin cresce e a diciassette anni si sente pronto per diventare anche lui cavaliere e andare alla ricerca di suo padre. Unendosi a una banda, Túrin si mette in viaggio e fra scorribande, assalti a tradimento e avventure di ogni genere, riesce a sfuggire agli uomini di Morgoth che lo inseguono, di regno in regno. Dopo essersi rifugiato presso un altro re, sotto falso nome, Túrin arriva allo scontro finale.

Postfazione di Gianfranco de Turris
Con una nota di Quirino Principe

JOHN RONALD REUEL TOLKIEN nacque il 3 gennaio 1892 a Bloemfontein, in Sudafrica, da genitori di origine inglese. Massimo studioso di letteratura medievale inglese, studiò all'Exeter College di Oxford. Insegnò lingua e letteratura anglosassone a Oxford dal 1925 al 1945 e poi lingua e letteratura inglese fino al suo ritiro dall’attività didattica. Morì a Bournemouth, nello Hampshire, il 2 settembre 1973. La sua fama è affidata innanzitutto alle sue opere di narrativa, in particolare a Lo hobbit (1937) e a Il Signore degli Anelli (1954-55).