Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

L'Eucaristia in San Tommaso "Dottore Eucaristico"

Teologia, mistica e poesia

Versione cartacea

Editore: CANTAGALLI
Genere: Dottrina cristiana
Altri generi: Mistica
ISBN: 9788882722258
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
Editore: CANTAGALLI
Genere: Dottrina cristiana
Altri generi: Mistica
ISBN: 9788882722258
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x21
Anno di edizione: 2005
La teologia eucaristica di Tommaso d'Aquino risalta su ogni altra per limpidità e acutezza; ma egli non solo la seppe elaborare magistralmente: la contemplazione dell'Eucaristia fu così intensa che giunse ad aprire la sua vera poetica e a infondere gli accenti della lirica in un ineccepibile e rifinito linguaggio dogmatico, e ne vennero sequenze e inni che tutti conosciamo e ancora cantiamo.
D'altronde una pietà vivissima verso il Corpo e il Sangue di Cristo accompagnò la vita del Dottore Angelico, suggellata, in un certo modo, proprio da una appassionata preghiera al SS. Sacramento.
Secondo il biografo Guglielmo di Tocco, prima di ricervere il viatico, nella foresteria dell'abbazia cistercense di Fossanova – dov'era arrivato, ormai esausto e consumato dalle fatiche dello studio e dell'insegnamento – Tommaso elevò questa preghiera: «Ti ricevo, prezzo della redenzione dell'anima mia; ti ricevo, viatico del mio pellegrinaggio; per tuo amore ho studiato, vegliato e lavorato».
INOS BIFFI è docente ordinario emerito di storia della teologia medievale e di teologia sistematica presso la Facoltà Teologica dell'Italia Settentrionale (Milano) e docente incaricato presso la Facoltà di Teologia di Lugano. Presiede l'Istituto per la Storia della Teologia Medievale di Milano. Presso la Facoltà di Teologia di Lugano è direttore dell'Istituto di Storia della Teologia, da lui fondato. Nell'ambito del medioevo è autore di numerosi volumi sui teologi dei secoli XI, XII e XIII. È dottore aggregato della Biblioteca Ambrosiana. Larga parte della sua attività è anche dedicata al campo della liturgia, particolarmente di quella ambrosiana, della quale ha curato la riforma. Collabora alle principali riviste teologiche, tra cui «La Scuola Cattolica», «Teologia», «Communio» e «Rivista Teologica di Lugano».