Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Fontamara

Versione cartacea

Editore: MONDADORI
Pagine: 270
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788804319634
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 11,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 18.90
Editore: MONDADORI
Pagine: 270
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788804319634
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Anno di edizione: 1988
“Oscuro luogo di contadini poveri”, simbolo del Sud e dei suoi problemi, il paese di Fontamara si ribella a un secolare sfruttamento e ai soprusi del regime fascista. Scritto nel 1930, il romanzo è il primo e il più noto fra le opere narrative di Silone. È insieme denuncia di una dittatura e testimonianza del valore della solidarietà di classe: una dolorosa saga di uomini che subiscono l’ingiustizia e la sopraffazione come ineluttabili, fino all’inevitabile ribellione.
IGNAZIO SILONE nacque il 1° maggio 1900 a Pescina dei Marsi, in provincia dell'Aquila. Autore ormai classico della letteratura italiana ebbe un'intensa vita civile e politica, prima nel Pci e poi nel Psi. Morì a Ginevra nel 1978. Tra le sue opere più significative Fontamara (1933), un vero classico della letteratura italiana, Vino e pane (1937), Il segreto di Luca (1956), La volpe e le camelie (1960), Uscita di sicurezza (1965).