spendi qui la carta docente Carte giovani sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a 29,90 €

Conversazioni sulla Chiesa

Interviste di Angelo Scola

Versione cartacea

A cura di: Jean-Robert Armogathe
Editore: ITACA
Pagine: 208
Genere: Religione e catechesi
Altri generi: Catechesi, Saggi, Testimonianza
ISBN: 9788852607516
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana:
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con Carte Giovani e Carta del Docente
€ 17,10 € 18,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 12.80
A cura di: Jean-Robert Armogathe
Editore: ITACA
Pagine: 208
Genere: Religione e catechesi
Altri generi: Catechesi, Saggi, Testimonianza
ISBN: 9788852607516
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana: De-Sidera
Anno di edizione: 2023
Note: brossurato con alette

Che cos’è la Chiesa? Perché essa esiste? Quali sono la sua sorgente e la sua missione? In quale relazione essa sta con la natura e il destino dell’uomo? È possibile seguire Cristo e vivere di Lui senza la Chiesa?
Nelle interviste a due grandi protagonisti della teologia del XX secolo, realizzate vent’anni dopo il Concilio Vaticano II, emerge il volto missionario della Chiesa.

«Ha veramente senso ripubblicare due testi che hanno ormai quasi quarant’anni di vita? Queste due interviste sono ancora in grado di suscitare l’interesse dei lettori di oggi?
Mi sono molto interrogato su come rispondere a queste domande. Alla fine mi sono convinto che la genialità teologico-culturale dei due autori ha offerto risposte illuminanti a problemi ancora oggi aperti, fino a mostrare come i tratti dell’avvenimento di Cristo e della communio ecclesiale che ne consegue mantengano una sorprendente attualità.
Esse sono correlate all’inevitabile ricerca del senso della vita, del perché, ma ancor più del per chi io vivo: nessun uomo può vivere, ne sia cosciente o meno, senza avere un’idea del significato e della direzione del suo esistere.»
Dalla prefazione di Angelo Scola

Traduzione e postfazione di Giorgio Sgubbi

Hans Urs von Balthasar nacque a Lucerna nel 1905. Dopo gli studi di lettere e filosofia, nel 1929 entrò nella Compagnia di Gesù e fu ordinato sacerdote nel 1936. A Lione ebbe come maestro Henri de Lubac, dal quale apprese ad amare e a conoscere più approfonditamente gli antichi Padri della Chiesa e al quale resterà legato tutta la vita.
Balthasar è stato uno dei teologi più significativi del XX secolo ed è considerato a ragione uno dei più influenti precursori del Concilio Vaticano II.
La sua opera, che spazia in diversi campi, dalla letteratura alla filosofia e alla teologia, rappresenta un costante sforzo di interpretazione della cultura contemporanea attraverso il confronto con il messaggio cristiano.
Fu tra i fondatori della rivista teologica internazionale «Communio». Nota è la trilogia, sintesi del suo pensiero: GloriaTeodrammaticaTeologica.
Nominato cardinale per il suo contributo alla teologia, si spense a Basilea il 26 giugno 1988, due giorni prima di ricevere la porpora.