Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Caro amico ti scrivo

e altri racconti ascoltando le canzoni di Lucio Dalla

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 112
ISBN: 9788852605529
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 9,50 € 10,00
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
Editore: ITACA
Pagine: 112
ISBN: 9788852605529
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Collana: I Canzonieri
Anno di edizione: 2018

Settantacinque anni fa, il 4 marzo 1943, nasceva Lucio Dalla. Protagonisti delle sue canzoni sono amanti abbandonati, musicisti squinternati, improbabili artisti, viaggiatori insoddisfatti, mercanti e predicatori. Ciascuno ha la propria storia, apparentemente assurda, inconsueta, ma ogni storia fa emergere la bellezza e la positività della vita. Come i racconti di Guido Mezzera, nati ascoltando le canzoni del grande musicista bolognese.


Questi racconti nascono dalle canzoni di Dalla ma poi prendono la loro strada, attraversando luoghi di totale fantasia e al tempo stesso riconoscibili nella realtà di ogni giorno, dove le domande possono vivere in assenza di risposta perché quello che conta è esserci e stupirsi. Essi narrano storie di dolore e di amore, e insieme di bellezza: quella che si svela nel gesto di un istante come nella memoria di una vita intera, nella tonalità imprevista di un’unica nota come negli spartiti di un’opera intera.

Guido Mezzera è nato a Milano, dove si è laureato in Letteratura moderna e contemporanea presso l’Università Statale con una tesi dal titolo L’autobiografia impossibile di Italo Calvino.
Ha svolto dapprima l’attività di imprenditore nell’azienda di famiglia e poi di consulente societario, «senza mai rinunciare a guardare, a stupirmi, a leggere, a scrivere».

Ha pubblicato Il dono dell’abbraccio (Pietro Macchione Editore 2014), L’amicizia di Zanco (Itaca 2015) insieme a Maurizio De Bortoli, Le scarpe del tennis e L’onda di ieri (Itaca 2017).

Sposato con Rossella, padre di cinque figli e nonno di quattro nipoti, vive in provincia di Varese.