Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Orti di carità

Storia della Fondazione San Giuseppe Moscati a Milano

Versione
cartacea
€ 12,00 ( -15%)
€ 10,20
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Tipologia
ISBN
9788852602306
Genere
Altri generi
Editore
Pagine
136
Formato
12,5x19
Anno
La Fondazione San Giuseppe Moscati nasce a Milano vent’anni fa per iniziativa di alcuni medici colpiti da un richiamo di don Giussani a un’assemblea: «Siete tantissimi! Ma cosa fate per esser visibili?».
Il desiderio di costruire un luogo dove prendersi cura della persona malata si concretizza nella realizzazione di una moderna residenza sanitario assistenziale (RSA) e di un poliambulatorio.
Con uno scopo: «Sostenere l’umanità nei suoi disagi accompagnandola con tenera pazienza nei suoi ultimi passi».
E un metodo, l’amicizia come strada per tenere viva la passione per l’altro e per il compimento di sé.

«Non la scienza, ma la carità ha trasformato il mondo.»
«Vicino all’ammalato non ci sono gerarchie … perché l’ammalato rappresenta il libro della natura.»
«Il dolore va trattato non come un guizzo o una contrazione muscolare, ma come il grido di un’anima a cui un altro fratello, il medico, accorre con l’ardenza dell’amore, la carità.»

Giuseppe Moscati
La Fondazione San Giuseppe Moscati nasce a Milano vent’anni fa per iniziativa di alcuni medici colpiti da un richiamo di don Giussani a un’assemblea: «Siete tantissimi! Ma cosa fate per esser visibili?».
Il desiderio di costruire un luogo dove prendersi cura della persona malata si concretizza nella realizzazione di una moderna residenza sanitario assistenziale (RSA) e di un poliambulatorio.
Con uno scopo: «Sostenere l’umanità nei suoi disagi accompagnandola con tenera pazienza nei suoi ultimi passi».
E un metodo, l’amicizia come strada per tenere viva la passione per l’altro e per il compimento di sé.

«Non la scienza, ma la carità ha trasformato il mondo.»
«Vicino all’ammalato non ci sono gerarchie … perché l’ammalato rappresenta il libro della natura.»
«Il dolore va trattato non come un guizzo o una contrazione muscolare, ma come il grido di un’anima a cui un altro fratello, il medico, accorre con l’ardenza dell’amore, la carità.»

Giuseppe Moscati
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits