Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie. Ulteriori informazioni
Ok

Il cuore oltre le sbarre

Versione
cartacea
€ 13,00
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.90
Tipologia
ISBN
9788852603655
Genere
Altri generi
Editore
Collana
Pagine
176
Formato
14x21
Anno
Note

È possibile riprendersi la vita dopo aver commesso un delitto? Può il carcere essere il luogo dove ritrovare sé stessi?
Pietro è un ragazzo come tanti che ha preso strade nelle quali ha rischiato di perdersi per sempre.
La detenzione diventa l’inizio di un nuovo cammino grazie all’affetto della famiglia, al lavoro e all’amicizia incontrata in carcere.
L’incontro fortuito con Irene in uno dei primi permessi premio segnerà una svolta decisiva nella sua vita. Non sarà facile per Irene fare i conti con il passato del galeotto, ma il cuore saprà andare oltre le sbarre.

Ero male. Vivere senza regole, senza limiti e senza volermi bene mi ha portato prima all’autodistruzione e poi a distruggere tutto quello che avevo intorno. Per me la galera è stata la salvezza: io col carcere mi sono ritrovato. (Pietro)

Nessuno è perduto, nessuno sbaglio è tanto grande da non poter essere perdonato. (Irene)
È possibile riprendersi la vita dopo aver commesso un delitto? Può il carcere essere il luogo dove ritrovare sé stessi?
Pietro è un ragazzo come tanti che ha preso strade nelle quali ha rischiato di perdersi per sempre.
La detenzione diventa l’inizio di un nuovo cammino grazie all’affetto della famiglia, al lavoro e all’amicizia incontrata in carcere.
L’incontro fortuito con Irene in uno dei primi permessi premio segnerà una svolta decisiva nella sua vita. Non sarà facile per Irene fare i conti con il passato del galeotto, ma il cuore saprà andare oltre le sbarre.

Ero male. Vivere senza regole, senza limiti e senza volermi bene mi ha portato prima all’autodistruzione e poi a distruggere tutto quello che avevo intorno. Per me la galera è stata la salvezza: io col carcere mi sono ritrovato. (Pietro)

Nessuno è perduto, nessuno sbaglio è tanto grande da non poter essere perdonato. (Irene)
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits