Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Terri Schiavo e l'umano nascosto

La medicina tecnologica e lo stato vegetativo

Versione
cartacea
€ 10,00
Disponibile in circa 5/7 gg
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 19.90
Tipologia
ISBN
9788860320179
Genere
Altri generi
Formato
12,5x19,5
Anno
È a tutti nota la vicenda umana di Terri Schiavo. Una giovane donna in stato vegetativo che un giudice ha condannato a morte per disidratazione nonostante avesse ancora chi desiderava prendersi cura di lei.
Che cosa è lo stato vegetativo? Quale domanda di cura e di assistenza pone e perché rispondervi? Chi sono gli uomini e le donne che si trovano in questa condizione e che dire della loro vita che misteriosamente continua?
Questo libro raccoglie le riflessioni di un medico che da anni assiste i malati nelle condizioni di Terri Schiavo presso il reparto "Stati Vegetativi" del Centro don Orione di Bergamo. L'autore cerca di dare risposta a queste drammatiche questioni non con un piccolo manuale "scientifico", ma narrando di un valore e di una dignità che sussistono inalterati, di una relazione ancora possibile, di un bene ancora sperimentabile, di una ragionevole speranza ancora coltivabile.

Prefazione di Adriano Pessina
È a tutti nota la vicenda umana di Terri Schiavo. Una giovane donna in stato vegetativo che un giudice ha condannato a morte per disidratazione nonostante avesse ancora chi desiderava prendersi cura di lei.
Che cosa è lo stato vegetativo? Quale domanda di cura e di assistenza pone e perché rispondervi? Chi sono gli uomini e le donne che si trovano in questa condizione e che dire della loro vita che misteriosamente continua?
Questo libro raccoglie le riflessioni di un medico che da anni assiste i malati nelle condizioni di Terri Schiavo presso il reparto "Stati Vegetativi" del Centro don Orione di Bergamo. L'autore cerca di dare risposta a queste drammatiche questioni non con un piccolo manuale "scientifico", ma narrando di un valore e di una dignità che sussistono inalterati, di una relazione ancora possibile, di un bene ancora sperimentabile, di una ragionevole speranza ancora coltivabile.

Prefazione di Adriano Pessina
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits