Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Capitale umano

la ricchezza dell'Europa

Versione cartacea

Editore: GUERINI E ASSOCIATI
Genere: Economia
Altri generi: Etica, Imprenditorialità
ISBN: 9788883355165
Tipologia: Libro
Formato: 14 x 21
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 15,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.90
Editore: GUERINI E ASSOCIATI
Genere: Economia
Altri generi: Etica, Imprenditorialità
ISBN: 9788883355165
Tipologia: Libro
Formato: 14 x 21
Collana: Punto di Fuga
Anno di edizione: 2004
Ciò che può salvare l'Italia da un possibile declino è un'inversione di tendenza rispetto al passato, che ponga l'investimento in capitale umano al centro della vita economica, sociale e politica. Qualunque innovazione, tecnologia, organizzazione ne è infatti il frutto diretto. I due terzi dello sviluppo di una attività economica dipendono dalle abilità dei lavoratori: il capitale umano, sotto il profilo produttivo, è ancora più importante del capitale fisso, è un motore di sviluppo e il moltiplicatore di produttività e produzione.
Tuttavia, il capitale umano di una persona non è direttamente riducibile a un incremento della capacità lavorativa, misurabile in termini di aumento di reddito e ricchezza. È passione per la costruzione di opere, impegno per un equilibrato sviluppo sviluppo economico e sociale, contributo gratuito all'edificazione del bene comune. Ogni cambiamento sociale è possibile se operato da uomini capaci di educare oltre che istruire: se si usano strumenti di conoscenza per servire una Bellezza intravista, per perseguire una Giustizia desiderata, per praticare una Carità agognata, per affermare una Verità ricercata o incontrata. Il volume propone un contributo in questa direzione, cercando innanzitutto di definire il significato e il valore del capitale umano per poi spiegare come esso sia generato attraverso il sistema cruciale dell'istruzione, quali caratteristiche e quali programmi debbe avere; viene ribadita la necessità di far ripartire l'innovazione tecnologica e il rinnovamento dell'impresa attraverso investimenti nel fattore umano e nelle infrastrutture: infine, si è voluto raccontare in che modo le politiche di sviluppo italiane ed europee intendano colmare il gap rispetto agli Stati Uniti.
GIORGIO VITTADINI è professore ordinario di Statistica Metodologica presso l'Università degli Studi di Milano Bicocca e direttore scientifico del CRISP. È inoltre presidente della Fondazione per la Sussidiarietà promossa dalla Compagnia delle Opere. Per le edizioni Guerini ha pubblicato Il capitale umano (2004) e Fundraiser: professionista o missionario? (2005).