spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Il grande affare

La fede, la perla, il tesoro

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 192
Genere: Teologia
ISBN: 9788852603938
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 7,00 € 14,00
-50%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 22.90
Editore: ITACA
Pagine: 192
Genere: Teologia
ISBN: 9788852603938
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Collana: Saggi
Anno di edizione: 2014
Queste meditazioni teologiche ci offrono un originale approccio alla fede come il “grande affare”.
Gesù stesso amò parlare del regno di Dio con immagini di tipo economico: la perla preziosa o il tesoro nascosto per i quali vale la pena lasciare tutto in vista del centuplo.
Del resto come può essere credibile e desiderabile il dono della fede se esso non si mostra conveniente, «capace di colmare la vita di un nuovo splendore e di una gioia profonda anche in mezzo alle prove?» (Francesco), se esso non risulta utile per affrontare le sfide del vivere, a compiere ciò che di più vero e di più profondo il cuore desidera?

Prefazione di Tommaso Ghirelli
Postfazione di Eugenio Dal Pane
Mons. Giorgio Sgubbi, sacerdote della diocesi di Imola, ha studiato filosofia all’Università di Bologna, teologia fondamentale alla Pontificia Università Gregoriana in Roma e teologia dogmatica all'Università di Tübingen, in Germania.
Professore invitato in diverse università italiane ed estere, è autore di numerosi libri e articoli pubblicati su riviste europee specializzate.
È l’unico docente italiano chiamato a far parte del “Ratzinger Schülerkreis”, il gruppo di ricerca teologica fondato dallo stesso papa Benedetto XVI quando ancora era professore a Ratisbona.
Nel 2017 la Conferenza Episcopale della Svizzera lo ha candidato per la Commissione Teologica Internazionale.
Attualmente è professore di Teologia fondamentale alla Facoltà Teologica dell’Emilia-Romagna, di Teologia dogmatica all’Istituto Superiore di Scienze Religiose dell’Università di Urbino e docente alla Pontificia Università Gregoriana in Roma.