spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Qualcosa di buono

Versione cartacea Disponibile in eBook

Editore: ITACA
Pagine: 264
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788852603266
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Collana:
Anno di edizione:
Note: seconda ristampa
Tag: Amici, Colleghi, Compleanno, I nostri 30 libri del cuore, Nonni, Storie di donne, Visti su "AIC"
Percorsi: Compagni di viaggio, Cura e salute, La vita è promessa, Speranza, Fiducia e Ricostruzione, Storie di vittoria sulla paura
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,30 € 14,00
-5%

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.60
Editore: ITACA
Pagine: 264
Genere: Letteratura italiana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788852603266
Tipologia: Libro
Formato: 13x20
Collana: Icaro
Anno di edizione: 2012
Note: seconda ristampa
Tag: Amici, Colleghi, Compleanno, I nostri 30 libri del cuore, Nonni, Storie di donne, Visti su "AIC"
Percorsi: Compagni di viaggio, Cura e salute, La vita è promessa, Speranza, Fiducia e Ricostruzione, Storie di vittoria sulla paura
Cosa può succedere quando una donna innamorata viene tradita dal suo amore e deve fare i conti con una malattia inesorabile?
O quando si trova sola in una terra straniera, senza una casa e con un bisogno intenso di essere amata e di amare?
O quando per debolezza rinuncia ad un amore straordinario?
Il desiderio di amare e di essere amati, così profondo e fragile, è il tessuto di queste storie.
Tre donne, di fronte a momenti drammatici della loro vita, si pongono una domanda: c’è qualcosa di buono per me?

Giorgia Coppari (Cupra Montana 1961), già insegnante di italiano e storia, vive ad Ancona, che fa spesso da sfondo alle sue trame.
Ha pubblicato per Itaca i romanzi La Promessa (2010; seconda edizione 2011), Qualcosa di buono (2012), vincitore del secondo premio nella sezione “Narrativa edita” al concorso “Premio letterario internazionale Città di Cava de’ Tirreni” 2013, Chiamatemi Isa (2016) e il volume di racconti Tutto al suo posto (2014).
Ha curato Stagioni (2017) che raccoglie le poesie del marito Bruno Cantarini.
Il 4 maggio 2022 la Città di Ancona le ha conferito il Ciriachino d’oro con la seguente motivazione: “Insegnante, scrittrice, attiva nel sociale e in ambito culturale, ha promosso l’immagine culturale della città e Ancona nei viaggi d’istruzione”.