Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Un giocattolo per Natale

Versione cartacea

Editore: EINAUDI RAGAZZI
Pagine: 72
Genere: Racconti
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788866564263
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x19,7
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 12,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Editore: EINAUDI RAGAZZI
Pagine: 72
Genere: Racconti
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788866564263
Tipologia: Libro
Formato: 13,5x19,7
Anno di edizione: 2017

Una delle più belle storie natalizie di Gianni Rodari, in una nuova edizione illustrata allegramente!
 

In una gelida serata di dicembre, un signore infreddolito cammina per le strade in cerca dei regali da mettere sotto l'albero di Natale. Si muove perplesso, molto perplesso, e rimugina... Quali saranno mai i giocattoli che piacciono ai bambini di oggi? E perché non esistono corsi di aggiornamento per anziani dotati di nipoti altamente tecnologici? Il duo vagolare viene interrotto da un bizzarro omuncolo, che lo introduce nella sua bottega. Si tratta di un giocattolaio, ma che strano posto è mai quello! E che magici poteri avrà mai, quel telecomando che gli propone come regalo? Non si può svelare altro, ma basti sapere che quel signore in cerca di un regalo è Gianni Rodari in persona... E la sorpresa è assicurata!

Illustrazioni di Elisa Macellari

GIANNI RODARI, nato a Omegna (Novara) nel 1920, dopo una breve esperienza di insegnamento elementare, lavorò come giornalista all'«Unità» e a «Paese Sera» e scrisse per l'infanzia, curando anche alcuni programmi per bambini della Rai. Diresse il «Pioniere», settimanale illustrato per ragazzi, e il «Giornale dei Genitori»; collaborò lungamente al «Corriere dei Piccoli». I suoi libri hanno avuto innumerevoli traduzioni e hanno meritato diversi riconoscimenti tra cui il prestigioso Premio Andersen (1970), Nobel della letteratura per l'infanzia. Rodari è morto a Roma nel 1980.