Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

I vinti non dimenticano

I crimini ignorati dalla nostra guerra civile

Versione cartacea

Editore: RIZZOLI
Genere: Storia contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788817084574
Tipologia: Libro
Formato: 14x22
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 12,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 17.90
Editore: RIZZOLI
Genere: Storia contemporanea
Altri generi: Testimoni
ISBN: 9788817084574
Tipologia: Libro
Formato: 14x22
Anno di edizione: 2015
Con I vinti non dimenticano, ideale prosecuzione e completamento di Il sangue dei vinti, Giampaolo Pansa racconta quello che ancora non aveva detto. L’occupazione jugoslava di Trieste, Gorizia e Fiume. Le stragi in Toscana successive alla Liberazione. La violenta sorte delle donne fasciste. Le uccisioni dei comandanti partigiani e dei politici socialisti che si opponevano all’ingerenza comunista. L’inferno dei lager dove venivano confinati i fascisti da fucilare. Gli orrori degli Alleati e i civili caduti sotto i bombardamenti non sempre necessari degli angloamericani. Lasciando parlare le fonti di una storiografia preziosa ma da sempre omessa, Giampaolo Pansa dà voce alle vittime silenti di quelle violenze, ai vinti dimenticati; e, rivendicando la sua libertà di pensiero, offre ai lettori un altro personale contributo alla storia della guerra civile italiana.

GIAMPAOLO PANSA (Casale Monferrato 1935) scrive per «L'espresso» e «la Repubblica». Con Sperling & Kupfer ha pubblicato saggi e romanzi di grande successo.