Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
Ok

Dante, poeta del desiderio - Volume I

Conversazioni sulla Divina Commedia. Volume I Inferno

Versione
cartacea
€ 14,00 ( -15%)
€ 11,90
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 15.90
Tipologia
ISBN
9788852602795
Genere
Altri generi
Editore
Collana
Pagine
224
Formato
14x21
Anno
Note
sesta ristampa (prima edizione 2011)

La Divina Commedia rimanda per molti ai tempi della scuola, a testi di difficile comprensione, adatti solo per pochi eletti. Al contrario, essa è nata come opera per il popolo. Lo documenta la storia di questo libro, la cui origine è nelle conversazioni dell’Autore prima con i figli – su loro richiesta – e alcuni loro amici diventati in breve tempo duecento; poi con un gruppo di massaie e infine con migliaia di ragazzi e adulti in tutta Italia e all’estero.

Dante, dunque, «uno di noi». Una scoperta che Franco Nembrini ha fatto a dodici anni mentre trasportava casse di bottiglie lungo le scale di una cantina, folgorato dal verso «Tu proverai [...] come è duro calle / lo scendere e ’l salir per l’altrui scale». Quell’intuizione lo ha portato a uno studio appassionato di Dante e alla scoperta che ciò che percorre tutta la sua opera è il desiderio, la tensione a un Bene totale, «l’amor che move il sole e l’altre stelle».

Un libro originale, unico, che ci invita a intraprendere, in compagnia di Dante, il viaggio verso «un bene [...] nel qual si queti l’animo», per vivere da uomini l’avventura della vita.


Con un contributo di Maria Segato

Franco Nembrini su Rai1: “Io, Dante, i ragazzi e Benigni”

La Divina Commedia rimanda per molti ai tempi della scuola, a testi di difficile comprensione, adatti solo per pochi eletti. Al contrario, essa è nata come opera per il popolo. Lo documenta la storia di questo libro, la cui origine è nelle conversazioni dell’Autore prima con i figli – su loro richiesta – e alcuni loro amici diventati in breve tempo duecento; poi con un gruppo di massaie e infine con migliaia di ragazzi e adulti in tutta Italia e all’estero.

Dante, dunque, «uno di noi». Una scoperta che Franco Nembrini ha fatto a dodici anni mentre trasportava casse di bottiglie lungo le scale di una cantina, folgorato dal verso «Tu proverai [...] come è duro calle / lo scendere e ’l salir per l’altrui scale». Quell’intuizione lo ha portato a uno studio appassionato di Dante e alla scoperta che ciò che percorre tutta la sua opera è il desiderio, la tensione a un Bene totale, «l’amor che move il sole e l’altre stelle».

Un libro originale, unico, che ci invita a intraprendere, in compagnia di Dante, il viaggio verso «un bene [...] nel qual si queti l’animo», per vivere da uomini l’avventura della vita.


Con un contributo di Maria Segato

Franco Nembrini su Rai1: “Io, Dante, i ragazzi e Benigni”

continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits