Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie. Ulteriori informazioni
Ok

Luigi Giussani. La sfida alla modernità

Versione
cartacea
€ 24,00
Disponibile
Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 0.90
Tipologia
ISBN
9788867082599
Genere
Altri generi
Editore
Pagine
266
Formato
12x24
Anno
Con questo volume Francesco Ventorino porta a compimento la sua riflessione sul pensiero teologico e sul metodo educatico di don Luigi Giussani.
L'Autore si propone di mostrare come il sacerdote milanese, che ha segnato inequivocabilmente la storia della Chiesa e della società italiana del secolo scorso, ha sfidato al modernità sul suo stesso terreno, che è l'esaltazione della ragione, mostrando la ragionevolezza della fede e l'irragionevolezza della negazione religiosa. Vuole ancora far vedere come Giussani abbia preso sul serio la esigenze del pensiero moderno e come, pertanto, questo grande educatore costituisca tuttora un ounto di riferimento per tutta la Chiesa e in particolare per coloro che vogliono annunciare il Vangelo efficacemente all'uomo di oggi.
Il presente contributo è corroborato da interventi di eminenti personalità del mondo ecclesiale e culturale che evidenziano i nessi profondi del pensiero giussaniano con i vari campi del sapere e con i linguaggi dell'uomo contemporaneo.

Prefazione di Andrea Bellandi
Con i contributi di Massimo Borghesi, Sergio Cristaldi, Giovanni Maddalena, Luigi Negri, Davide Rondoni, Romano Scalfi, Francesco Silanos
Con questo volume Francesco Ventorino porta a compimento la sua riflessione sul pensiero teologico e sul metodo educatico di don Luigi Giussani.
L'Autore si propone di mostrare come il sacerdote milanese, che ha segnato inequivocabilmente la storia della Chiesa e della società italiana del secolo scorso, ha sfidato al modernità sul suo stesso terreno, che è l'esaltazione della ragione, mostrando la ragionevolezza della fede e l'irragionevolezza della negazione religiosa. Vuole ancora far vedere come Giussani abbia preso sul serio la esigenze del pensiero moderno e come, pertanto, questo grande educatore costituisca tuttora un ounto di riferimento per tutta la Chiesa e in particolare per coloro che vogliono annunciare il Vangelo efficacemente all'uomo di oggi.
Il presente contributo è corroborato da interventi di eminenti personalità del mondo ecclesiale e culturale che evidenziano i nessi profondi del pensiero giussaniano con i vari campi del sapere e con i linguaggi dell'uomo contemporaneo.

Prefazione di Andrea Bellandi
Con i contributi di Massimo Borghesi, Sergio Cristaldi, Giovanni Maddalena, Luigi Negri, Davide Rondoni, Romano Scalfi, Francesco Silanos
continua a leggere
© Itaca srl - P.IVA 02014470393 - 2007-2015 - Tutti i diritti riservati - Informazioni societarie -
Grafica e Comunicazione:
Andrea Cimatti

Piattaforma eCommerce e Sviluppo sito:
Endurance
Credits