Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Le sfide della evoluzione

In armonia tra scienza e fede

Versione cartacea

Editore: JACA BOOK
Pagine: 176
Genere: Scienza
ISBN: 9788816304581
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana:
Anno di edizione:
Note: contiene inserto fotografico
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.90
Editore: JACA BOOK
Pagine: 176
Genere: Scienza
ISBN: 9788816304581
Tipologia: Libro
Formato: 15x23
Collana: Già e non ancora
Anno di edizione: 2008
Note: contiene inserto fotografico
L’evoluzione della vita è un fatto difficilmente contestabile. Il modo con cui è avvenuta è ancora oggetto di esplorazione della scienza. Sono state acquisite molte conoscenze, specialmente sulla storia evolutiva dell’uomo. A 150 anni dalla pubblicazione de L’origine della specie di Darwin la sua teoria continua ad avere una validità, anche se alla luce delle nuove scoperte si riconosce la necessità che sia integrata e ampliata nei meccanismi con cui si sono svolti i processi evolutivi.
Vi sono fattori o modalità che ancora non conosciamo? L’evento “uomo” è da considerarsi un caso fortuito? E la peculiarità della cultura?
Un’altra sfida riguarda la razionalità della natura e il suo possibile significato e finalismo. È da ammettersi un progetto superiore? Come può essersi realizzato? Che cosa pensare della teoria dell’Intelligent Design?
Il volume di Fiorenzo Facchini intende affrontare questi temi in una duplice fedeltà alle osservazioni della scienza e a un corretto ragionare filosofico e teologico.

FIORENZO FACCHINI, sacerdote,  professore ordinario f.r. di Antropologia, coordinatore del dottorato in Scienze Antropologiche nell'Università di Bologna, docente di Paleontologia umana nella Scuola di specializzazione in Archeologia della stessa Università.  Socio di  varie società scientifiche, fra cui l'American Association for the Advancement of Science, la New York Academy of Sciences, l'Associazione Antropologica Italiana; vicepresidente dell'Istituto Italiano di Antropologia, socio effettivo dell'Accademia delle Scienze di Bologna e dell'Accademia di Scienze Naturali del Kazakhstan. Premio internazionale F. Frassetto dell'Accademia dei Lincei per l'Antropologia (2002). Nelle sue ricerche si è occupato di accrescimento umano, di polimorfismi genetici, di antiche popolazioni, di culture preistoriche, dell'adattamento umano. Ha organizzato spedizioni nel Kazakhstan (1993) e nel Kirghizistan (1994) per lo studio dell'adattamento umano alle alte quote. Coordinatore di programmi nazionali di ricerca sul popolamento umano in Italia e di ricerche sulla modernizzazione nel Kazakhstan e su antiche popolazioni dell'Asia Centrale. È autore di circa trecento pubblicazioni.