Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

L'aldilà della ragione

ovvero dal confronto tra discipline scientifiche e teologiche, i percorsi convergenti della ragione e della fede

Versione cartacea

Editore: ITACA
Pagine: 212
Genere: Outlet
ISBN: 9788852600975
Tipologia: Libro
Formato: 15x21
Collana:
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 4,66 € 4,90
-5%

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 25.00
Editore: ITACA
Pagine: 212
Genere: Outlet
ISBN: 9788852600975
Tipologia: Libro
Formato: 15x21
Collana: Saggi
Anno di edizione: 2005
L’individuo è solo nell’immensità dell’indifferente universo? È mai esistito il niente? Da che cosa è nato ciò che è? Quale volontà lo ha prodotto? La realtà che stiamo vivendo è la sola ammissibile, oppure ne esistono altre?
Queste e molte altre sono le domande a cui questo libro cerca di dare risposta.
Consapevoli della coesistenza nell’uomo della condizione terrena e della vocazione al trascendente, gli Autori tentano di conciliare le relative problematiche con atteggiamento critico e a volte conflittuale, ma mai rassegnato, protesi ad inaugurare criteri nuovi per analizzare i temi dibattuti.

Prefazione del filosofo p. Roberto Busa S.J.
FERNANDO MEDA è nato a Milano nel 1928. Nel 1955 Ricercatore presso l'Istituto di Geofisica dell'Università di Genova, dove ha pubblicato su riviste specializzate i nuovi progressi della sperimentazione nel campo dell'elettricità atmosferica. Nel 1960 professore di Elettronica Nucleare nei primi Istituti Statali di Chimica Nucleare a Rho (MI). Nel 1965 presso l'Università di Milano ha collaborato col professor Silvio Ceccato nel campo della cibernetica (robotica ed elettroacustica), al progetto per la realizzazione di trasduttori sensoriali. Dal 1986 è Presidente dell'Università Libera di Rho, dove organizza corsi e conferenze su vari aspetti del sapere, da quello umanistico a quello scientifico, indirizzato quest'ultimo, con particolare fervore, all'approfondimento della filosofia della scienza. Ha pubblicato saggi su studi e approfondimenti vari, nonché taccuini di esperimenti, iscritti nei Bollettini Accademici agli Atti presso le Università Statali di Genova e Milano.