Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Vivi

Storie di uomini e donne più forti della malattia

Versione cartacea

Editore: LINDAU
Pagine: 176
Genere: Malattia
ISBN: 9788871808871
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 16,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 13.90
Editore: LINDAU
Pagine: 176
Genere: Malattia
ISBN: 9788871808871
Tipologia: Libro
Formato: 14x21
Anno di edizione: 2010
Vale la pena vivere così? È dignitoso?
Massimiliano ha trascorso dieci anni della sua esistenza in coma. Alcuni medici lo hanno definito un «tronco morto», un vegetale senza alcuna possibilità di recupero. La sua famiglia lo ha tolto dalla lungodegenza, lo ha portato a casa, accudito come un neonato, inserito in un programma di riabilitazione. Una follia, hanno sentenziato in molti. Ma un giorno d’inverno si è risvegliato, ha sconfessato tutta la letteratura medica di riferimento, è tornato a testimoniare la sua presenza. «Io sono contento così. Mi dispiace per tutti quei ragazzi che non hanno la fortuna di avere una famiglia come la mia.»
Giulia non doveva neppure nascere, perché affetta da una gravissima malformazione celebrale. I suoi genitori hanno creduto in lei. Oggi partecipa alle gare di sci per disabili.
Bruno e Claudio sono stati colpiti dalla SLA (sclerosi laterale amiotrofica), non si muovono, non parlano. La loro salvezza, un respiratore artificiale. Entrambi amano, ascoltano la musica, vivono, vogliono vivere.
Oscar ha ventun’anni, è in coma vegetativo da quindici. Sanda, la badante rumena che lo assiste, trascorre con lui l’intera giornata. Lo accarezza, gli racconta la vita e intanto sussurra: «Non è certo colpa sua. Possiamo forse ammazzarlo?».
E ancora le storie di Daniela, Egle, Giovanni… Malattie rare, patologie sconosciute, famiglie smarrite.
Chi vuole vivere non fa notizia, non riempie le pagine dei giornali o le dirette televisive. Vivi vuole raccontare la realtà, il vissuto quotidiano di uomini e donne più forti della malattia.

Fabio Cavallari (Luino 1970) è giornalista e scrittore.
Dal 2002 collabora con il settimanale «Tempi», occupandosi di politica e società. Dal 2007 cura per la rivista stessa gli Speciali tematici legati a sanità, ambiente e infrastrutture. Ha realizzato alcune trasmissioni in qualità di autore per Radio Due e altre emittenti minori. Dal 2008 è relatore, nelle più importati città italiane, in molti incontri sui temi politici, bioetici e culturali.
Nel 2011 ha svolto il ruolo di coordinatore del comitato scientifico della Repubblica di San Marino per la partecipazione del piccolo Stato alla 54° Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia.
È autore dei volumi Fuori dalla metafora del volo (Laterza, 2004), Volti e stupore. Uomini feriti dalla bellezza (San Paolo, 2007) e Mendicanti di bellezza. Un non credente e una monaca a confronto sulla vita (San Paolo, 2009), entrambi scritti a quattro mani con suor Maria Gloria Riva.
Per Guerini e Associati ha scritto con Raffaele Cattaneo, allora assessore alle Infrastrutture della Regione Lombardia, La forza del cambiamento (2010). Dello stesso anno, Enrico Zanotti. La politica che lascia il segno (Itaca).
Nel 2011 ha pubblicato Vivi. Storie di uomini e donne più forti della malattia (Lindau), volume che raccoglie otto storie di vita ai confini della malattia. Il libro è stato presentato in più di cinquanta città italiane, in alcune capitali estere, ed è stato oggetto di un’audizione pubblica al Parlamento Europeo. Il volume ha ricevuto il premio letterario “Oscar Elias Biscet”, promosso dall’Associazione “Scienza e Vita” di Pontremoli (MS).
Da novembre 2011 è nelle librerie Il grande campo della vita (Lindau). Da gennaio 2012 collabora con l’Azienda Autonoma di Stato Filatelia e Numismatica della Repubblica di San Marino. Nel 2012 ha ideato con l’arch. Valerio Pradal la collana “Racconti d’Autore in Hotel” curando la stesura dei libri editati. Nel 2013 ha pubblicato Racconti sul Lago di Varese per le edizioni Quirici. Da dicembre 2013 è nelle librerie Cristiana (Itaca).

www.fabiocavallari.it