Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Caro collega ed amico

Lettere di Étienne Gilson ad Augusto Del Noce (1964-1969)
Con una lettera di Augusto Del Noce a Étienne Gilson

Versione cartacea

A cura di: Massimo Borghesi
Editore: CANTAGALLI
Pagine: 168
Genere: Filosofia
ISBN: 9788882723828
Tipologia: Libro
Formato: 14,5x21
Anno di edizione:
Note: brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 18,50

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 11.40
A cura di: Massimo Borghesi
Editore: CANTAGALLI
Pagine: 168
Genere: Filosofia
ISBN: 9788882723828
Tipologia: Libro
Formato: 14,5x21
Anno di edizione: 2008
Note: brossurato con alette
La pubblicazione del carteggio (1964-1969) tra Étienne Gilson e Augusto Del Noce è un documento di rilievo per il dialogo fecondo che si instaura tra due grandi del pensiero moderno in merito alla interpretazione delle problematiche filosofiche più dibattute in quel tempo.
Dall'epistolario emerge un confronto serrato che a tratti sembra portare i due filosofi a punti di divergenza insanabile - che in realtà celano una seria analisi delle reciproche teorie e a tratti invece evidenzia una piena condivisione dei temi affrontati. Oltre ad argomenti filosofici, nelle lettere emerge una partecipazione passionale e viva alla stagione post-conciliare, ma soprattutto un rapporto di reciproca stima e di amicizia che accomuna i due grandi filosofi nella ricerca della verità.

Etienne Gilson (1884-1978), filosofo cristiano francese, è stato fra coloro che nel XX secolo hanno maggiormente contribuito alla riscoperta della filosofia medioevale. Tra le sue opere pubblicate in Italia si ricordano Dante e la filosofia, Dio e la filosofia, Introduzione alla filosofia cristiana e Le costanti filosofiche dell’essere.