Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Rolando Rivi seminarista martire

Versione cartacea

Editore: SHALOM
Pagine: 192
Genere: Testimonianza
Altri generi: Testimonianze
ISBN: 9788884042200
Tipologia: Libro
Formato: 11x17
Anno di edizione:
Note: contiene fotografie a colori; brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 4,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 25.90
Editore: SHALOM
Pagine: 192
Genere: Testimonianza
Altri generi: Testimonianze
ISBN: 9788884042200
Tipologia: Libro
Formato: 11x17
Anno di edizione: 2010
Note: contiene fotografie a colori; brossurato con alette
Il giornalista e scrittore Emilio Bonicelli racconta in modo intenso e avvincente, la storia di Rolando Rivi, che a soli 14 anni ha donato la vita per Gesù. Entrato in seminario, Rolando portò con coraggio la sua testimonianza di fede e di carità, vestendo sempre l’abito talare segno, come diceva, della sua appartenenza al Signore. Finì per questo vittima del clima di odio contro i sacerdoti diffuso
sul finire della guerra. Nell’aprile del 1945 Rolando fu rapito, brutalmente torturato, ucciso per la sola colpa di guidare gli altri ragazzi all’esperienza cristiana. Nessuno, però, riuscì a strapparlo dalla mano del suo grande Amico
e anche nell’ultimo istante chiese di poter pregare. Nella sua giovane età, nella sua innocenza, Rolando è un’icona dei molti martiri cristiani del nostro tempo. Per lui è in fase conclusiva la causa di beatificazione in sede romana.

Prefazione di Mons. Luigi Negri
Foto di Carla Canovi
EMILIO BONICELLI, laureato in giurisprudenza, è giornalista professionista, corrispondente da Bologna del quotidiano «Il Sole 24 Ore», docente alla Scuola di giornalismo presso la Facoltà di Lettere dell'Università di Bologna. È brillante narratore e scrittore di successo con oltre 20 volumi pubblicati. Tra le sue ultime opere Ritorno alla vita (2001), testo autobiografico con la drammatica testimonianza di dolore e di grazia vissuti nella malattia; Il sangue e l'amore (2004), romanzo storico ispirato alla figura del seminarista martire Rolando Rivi ucciso in odio alla fede dai partigiani comunisti alla fine della seconda guerra mondiale; Il primo giorno (2006), un'interpretazione intensamente poetica della figura di Maria Maddalena e del suo dramma di conversione. Si è occupato, tra l'altro, di temi economici, di cultura d'impresa, di valorizzazione delle risorse umane in azienda, di problemi sociali.