Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita in Italia per ordini superiori a € 29,90

Sopravvissuta ad Auschwitz

Liliana Segre testimone della Shoah

Versione cartacea

Editore: PAOLINE EDITORIALE LIBRI
Pagine: 174
Genere: Totalitarismi
Altri generi: Testimonianze, Testimoni
ISBN: 9788831551601
Tipologia: Libro
Formato: 14x21,5
Anno di edizione:
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
Tag: Shoah
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 13,00

Disponibile in circa 3/4 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 16.90
Editore: PAOLINE EDITORIALE LIBRI
Pagine: 174
Genere: Totalitarismi
Altri generi: Testimonianze, Testimoni
ISBN: 9788831551601
Tipologia: Libro
Formato: 14x21,5
Anno di edizione: 2019
Note: rilegato con copertina rigida e sovraccoperta
Tag: Shoah

Quando fu liberata, con l'arrivo degli Alleati, Liliana Segre aveva 14 anni e pesava 32 kg. Come abbia potuto sopravvivere nell'inferno di Auschwitz in quelle condizioni, non sa spiegarselo ancora oggi. Non è mai più ritornata ad Auschwitz. Dopo tanti anni di voluto silenzio, Liliana ha deciso di testimoniare per una serie di ragioni private e universali insieme: il debito verso i suoi cari scomparsi ad Auschwitz; la fede nel valore della memoria, e nella necessità di tenerla viva per tutti coloro che verranno dopo. L'esperienza inumana del periodo di deportazione, non ha condizionato la sua volontà di essere una donna di pace e di perdono. E racconta soprattutto per i giovani e per gli adulti che si occupano di giovani. Per tutti è importante conoscere ciò che successe allora e ricordare... perché simili aberrazioni della storia non si ripetano più.

Presentazione di Carlo Maria Martini

EMANUELA ZUCCALÀ, trentadue anni, giornalista, vive a Milano e scrive da freelance per varie testate, fra cui «Io donna» (il femminile del «Corriere della Sera») e «Avvenire».
Presso Paoline Editoriale Libri ha pubblicato Risvegliato dai lupi. Un francescano tra i carcerati (Milano 2004) e Sopravvissuta ad Auschwitz. Liliana Segre fra le ultime testimoni della Shoah (Milano 2005).