Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a 29.90 €

Dagli Appennini alle Ande

Versione cartacea

Editore: LINDAU
Pagine: 46
Genere: Narrativa
Altri generi: Classici
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788867087914
Tipologia: Libro
Formato: 13,8x21
Anno di edizione:
Note: Brossurato con alette
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 8,00

Disponibile

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 21.90
Editore: LINDAU
Pagine: 46
Genere: Narrativa
Altri generi: Classici
Fasce di età: 9-10 anni
ISBN: 9788867087914
Tipologia: Libro
Formato: 13,8x21
Anno di edizione: 2017
Note: Brossurato con alette
Marco, un ragazzino di 13 anni, vive a Genova con il papà e il fratello maggiore. La sua mamma è partita da qualche anno per l'Argentina, per trovare lavoro e aiutare così la famiglia. Da un po' di tempo però non arrivano più sue notizie. Si decide così che il più piccolo di casa, l'unico che non lavora, parta per il continente americano per cercarne le tracce. Il viaggio per mare è già un'impresa per un ragazzo di quell'età tutto solo, ma sono ancora più emozionanti e avventurose le vicende che lo attendono in quella terra sconosciuta e lontana. Troverà infine la mamma gravemente ammalata, oltreché in pena per i suoi cari lontani, ma con il suo arrivo riuscirà a fare in modo che si salvi. Dagli Appennini alle Ande è tratto da Cuore, il celebre romanzo di Edmondo De Amicis che immagina di riprodurre il diario di un ragazzo di famiglia borghese, Enrico Bottini, durante la terza elementare in una scuola di Torino. Ai capitoli del diario si aggiungono nove racconti, presentati mensilmente da! maestro di Enrico, incentrati sulle avventure spesso drammatiche di bambini italiani di varie regioni. Dagli Appennini alle Ande è il racconto del mese di maggio e mantiene, a dispetto del tempo passato, un'imprevedibile attualità.