Utilizziamo cookie proprietari e di terze parti al fine di migliorare i nostri servizi. Per ulteriori informazioni o per scoprire come modificare la configurazione, consulta la nostra Politica relativa ai cookie.
spendi qui la carta docente 18 app sfoglia il catalogo Spedizione gratuita per ordini superiori a € 29,90

Suttree

Versione cartacea

A cura di: Maurizia Balmelli (traduzione)
Editore: EINAUDI
Pagine: 568
Genere: Letteratura americana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788806223984
Tipologia: Libro
Formato: 14x23
Anno di edizione:
Acquistabile con 18app e Carta del Docente
€ 15,00

Disponibile in circa 5/7 gg

Spedizione gratuita comprando questo prodotto + un altro da € 14.90
A cura di: Maurizia Balmelli (traduzione)
Editore: EINAUDI
Pagine: 568
Genere: Letteratura americana
Altri generi: Romanzo
ISBN: 9788806223984
Tipologia: Libro
Formato: 14x23
Anno di edizione: 2014
Per vivere Suttree pesca pesci gatto nelle acque limacciose del fiume Tennessee. E sul fiume vive, in una baracca galleggiante ai margini della città di Knoxville, fra ratti reali e metaforici. Ci si è trasferito dopo aver abbandonato un'esistenza di privilegi borghesi e pastoie religiose; l'ha fatto per vivere. Ora nel suo nuovo mondo impara ciò che il fiume insegna: che nel tutto in movimento - quel flusso ora grigio, ora bruno, nero, marrone, color peltro, ardesia, inchiostro o carbonio della cloaca maxima - "il colore di questa vita è acqua" e perciò solo "le forme più primitive sopravvivono". Alcune di esse finiscono impigliate nelle sue reti di pescatore e, volente o più spesso nolente, Suttree deve tentare di portarle in secca, magari immergendosi con loro in liquidi a più alta gradazione. Prima fra tutte la forma di uno spassoso troglodita come Harrogate, giovane topo di campagna con una passione contronatura per i cocomeri e una determinazione tanto candida quanto feroce a trasformarsi in ratto di città. A fianco di questo novello Huckleberry Finn e dei suoi guai Suttree impara altri colori dell'infinito scorrere.
CORMAC McCARTHY, nato nel Rhode Island nel 1933, è cresciuto in Tennessee, dove ha frequentato l'università, abbandonandola due volte. Entrato nel '53 nell'Air Force, vi rimasto per quattro anni. Ora vive a El Paso, Texas, lontano dal clamore: non concede interviste e non frequenta gli ambienti letterari e mondani. Gli ultimi tre libri (Cavalli selvaggi, Oltre il confine e Città della pianura) costituiscono la trilogia della frontiera, il cui primo capitolo, Cavalli selvaggi, ha conquistato il National Book Award. Non è un paese per vecchi sarà portato sugli schermi cinematografici da Joel e Ethan Coen.